Link sponsorizzati

aliquote di rendimento e calcoli vari

Re: aliquote di rendimento e calcoli vari

Messaggioda alfano francesco » mar gen 03, 2017 4:30 pm

Buongiorno a tutti.
Carissimi gino59 e giovanni 53, io rispetto a voi faccio molta fatica ad addentrarmi in un campo schizofrenico (che purtroppo riguarda un po tutti i settori normativi) che è reso ancora più complicato per il lasso di tempo a cui fa riferimento ed alle innumerevoli variabili che ogni settore della P.A. prevede durante la vita contributiva di ciascun soggetto.
Tuttavia una domanda da profano mi sorge:
Leggendo vari modelli di pa04 di colleghi "misti", ho avuto l'impressione che la soglia dell'80% della contribuzione, soprattutto se in proiezione consideriamo l'abbandono a 60 anni, possa essere superata.
Ovviamente, non mi riferisco a moltiplicatori di cui al 165/97 o altro. Quindi anche quei pochi punticini dovuti all'applicazione dell'art. 54 anzichè 44, oppure ai decimali del 2% rispetto all'1,80% possono fare la differenza.
Non so se raggiungerò il 90% o il 200% ma ho il sospetto di avere ragione, non la presunzione, ovvio.
Se così non fosse, mi scuso per l'azzardo. Grazie a tutti per l'attenzione e soprattutto a coloro che intendono rispondere, compatibilmente con la propria disponibilità.


Link sponsorizzati
alfano francesco
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 20
Iscritto il: mer feb 11, 2015 1:19 am

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: aliquote di rendimento e calcoli vari

Messaggioda firefox » mar gen 03, 2017 5:13 pm

alfano francesco ha scritto:Tuttavia una domanda da profano mi sorge:
Leggendo vari modelli di pa04 di colleghi "misti", ho avuto l'impressione che la soglia dell'80% della contribuzione, soprattutto se in proiezione consideriamo l'abbandono a 60 anni, possa essere superata.
Ovviamente, non mi riferisco a moltiplicatori di cui al 165/97 o altro. Quindi anche quei pochi punticini dovuti all'applicazione dell'art. 54 anzichè 44, oppure ai decimali del 2% rispetto all'1,80% possono fare la differenza.
Non so se raggiungerò il 90% o il 200% ma ho il sospetto di avere ragione, non la presunzione, ovvio.
Se così non fosse, mi scuso per l'azzardo. Grazie a tutti per l'attenzione e soprattutto a coloro che intendono rispondere, compatibilmente con la propria disponibilità.


Infatti il "limite" imposto dalla Legge di stabilità 2014 del NON superamento dell'80% è solo per gli ex retributivi, ovvero chi è diventato misto dal 01/01/12.

Anche qua INPS sta provvedendo ai ricalcoli - in questo caso al ribasso - e credo NON mancheranno i ricorsi.

Per tutti gli altri NO....quindi se qualcuno rientra in questo ipotetico ricalcolo per gli anni maturati al 31/12/95, avrà solo che da guadagnarci anche SE, per assurdo, percepisse una pensione superiore a quella calcolata con previgente sistema, ovvero con percentuale.


Link sponsorizzati
firefox
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1139
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: aliquote di rendimento e calcoli vari

Messaggioda alfano francesco » mar gen 03, 2017 5:16 pm

grazie firefox. sempre puntuale ed utile. alla prossima.


Link sponsorizzati
alfano francesco
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 20
Iscritto il: mer feb 11, 2015 1:19 am

Re: aliquote di rendimento e calcoli vari

Messaggioda JESSICA1995 » mar gen 03, 2017 5:36 pm

Faccio una domanda di natura utopistica. Ma l'eventuale calcolo applicando l'aliquota 44% a quanto ammonterebbe orientativamente la differenza rispetto al calcolo errato dell'INPS ? Chiaramente dipende dal grado e dagli anni riscattati o maturati al 95! Nel mio calo al 95 maturati anni 15 giusti giusti essendomi arruolato nel maggio 83 quale C.re ausiliario riscattato per intero, oggi Luogotenente. Grazie a chi sa dare un imput orientativo.


Link sponsorizzati
JESSICA1995
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 138
Iscritto il: lun ott 26, 2015 5:19 pm

Re: aliquote di rendimento e calcoli vari

Messaggioda gino59 » mar gen 03, 2017 5:44 pm

JESSICA1995 ha scritto:Faccio una domanda di natura utopistica. Ma l'eventuale calcolo applicando l'aliquota 44% a quanto ammonterebbe orientativamente la differenza rispetto al calcolo errato dell'INPS ? Chiaramente dipende dal grado e dagli anni riscattati o maturati al 95! Nel mio calo al 95 maturati anni 15 giusti giusti essendomi arruolato nel maggio 83 quale C.re ausiliario riscattato per intero, oggi Luogotenente. Grazie a chi sa dare un imput orientativo.

========================A spanne e orientativamente=============================== Con il tuo parametro (139) ogni 2 punti % sono tranquillamente €50 netti mensili.-


Link sponsorizzati
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9071
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: aliquote di rendimento e calcoli vari

Messaggioda JESSICA1995 » mar gen 03, 2017 6:26 pm

Grazie Gino. Sempre disponibile.un cordiale saluto.


Link sponsorizzati
JESSICA1995
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 138
Iscritto il: lun ott 26, 2015 5:19 pm

Precedente

Torna a GUARDIA DI FINANZA






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti




CSS Valido!