Link sponsorizzati

METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERVIZIO

METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERVIZIO

Messaggioda nannifer100569 » mar dic 20, 2016 2:15 pm

Buongiorno,
gradirei ricevere il vostro aiuto per capire bene se CONVIENE O MENO fare ricorso per una causa di servizio non riconosciuta a tab "B" dal comitato di verifica, mentre la CMO si è spressa positivamente.

Mi spiego meglio, se il ricorso legale comporterebbe delle spese da un minimo di € 3.000, e dovessi vincerlo riuscirei a RECUPERARE almeno le spese del ricorso con le indennità una tantum riconosciute per un periodo massimo di 4 o 5 anni una volta vinto il ricorso?

Chi può spegarmi come avviene il calcolo per una tab B ?
Ho tentato di approfondire meglio la materia consultando dei siti online, ma purtoppo non ho trovato nulla di specifico sul METODO DI CALCOLO DELLA TAB B , ho capito soltanto che si ha diritto, all’atto della cessazione dal servizio, a un’indennità una tantum in misura pari a una o più annualità della pensione di ottava categoria ( dovrebbe essere il 30% della base pensionabile ma che significa? quale voci stipendiali vengono prese in considerazione?), con un massimo di cinque annualità, Ma purtoppo le informazioni ricevute non mi consentono di SIMULARE UN CALCOLO SPECIFICO DI QUANTO ANDREI A PERCEPIRE.

Quali voci dello stipendio vengono imputate per il suddetto calcolo?
Sono a conoscenza che se dovessi vincere il ricorso potrei fare anche l'aggravamento....
Ringrazio anticipatamente a chi potrà aiutarmi.
Saluti
Fernando


Link sponsorizzati
nannifer100569
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 22
Iscritto il: ven nov 19, 2010 11:55 pm

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERV

Messaggioda antoniomlg » mar dic 20, 2016 4:18 pm

nannifer100569 ha scritto:Buongiorno,
gradirei ricevere il vostro aiuto per capire bene se CONVIENE O MENO fare ricorso per una causa di servizio non riconosciuta a tab "B" dal comitato di verifica, mentre la CMO si è spressa positivamente.

Mi spiego meglio, se il ricorso legale comporterebbe delle spese da un minimo di € 3.000, e dovessi vincerlo riuscirei a RECUPERARE almeno le spese del ricorso con le indennità una tantum riconosciute per un periodo massimo di 4 o 5 anni una volta vinto il ricorso?

Chi può spegarmi come avviene il calcolo per una tab B ?
Ho tentato di approfondire meglio la materia consultando dei siti online, ma purtoppo non ho trovato nulla di specifico sul METODO DI CALCOLO DELLA TAB B , ho capito soltanto che si ha diritto, all’atto della cessazione dal servizio, a un’indennità una tantum in misura pari a una o più annualità della pensione di ottava categoria ( dovrebbe essere il 30% della base pensionabile ma che significa? quale voci stipendiali vengono prese in considerazione?), con un massimo di cinque annualità, Ma purtoppo le informazioni ricevute non mi consentono di SIMULARE UN CALCOLO SPECIFICO DI QUANTO ANDREI A PERCEPIRE.

Quali voci dello stipendio vengono imputate per il suddetto calcolo?
Sono a conoscenza che se dovessi vincere il ricorso potrei fare anche l'aggravamento....
Ringrazio anticipatamente a chi potrà aiutarmi.
Saluti
Fernando



ciao fernando.

quando affermi che la cmo si è espressa in modo positivo sei in errore
in quanto la cmo non si esprime sulla dipendenza da fatti di servizio ma solo e soltanto sulla sua ascrivibilità a categoria di invalidità e nel tuo caso si è espressa in una ascrivibilità alla tabella "B".
------------------
se hai postato nella sezione esercito, non a caso ma perche appartenente all'esercito
la indennità "una tantum" in opzione all'equo indennizzo non ti spetta.
------------------

la ppo con la tabella "B" spetta nella misura di una 8^ categoria, per gli anni
che la cmo ha scritto sul verbale al momento dell'ascrivibilità.

per quanto riguarda la convenienza,
c'è da dire che il calcolo della ppo, viene fatta solo e soltanto
sulla PAl. al momento che sei in pensione, e quindi a calcoli pensionistici già avuti.

voglio significare che se oggi tu sei ancora in servizio, è difficile dire e fare un calcolo.

ma certamente se vuoi compensare le spese che citi ( 3.000 euro) sicuramente le
compenseresti.,


Link sponsorizzati
Avatar utente
antoniomlg
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2905
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERV

Messaggioda oreste.vignati » mar dic 20, 2016 7:33 pm

Antonio scusa se posso aggiungere che eventualmente il ricorso può essere fatto anche alla Corte dei conti senza oneri

Inviato dal mio SM-T560 utilizzando Tapatalk


Link sponsorizzati
oreste.vignati
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 878
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERV

Messaggioda antoniomlg » mar dic 20, 2016 7:39 pm

oreste.vignati ha scritto:Antonio scusa se posso aggiungere che eventualmente il ricorso può essere fatto anche alla Corte dei conti senza oneri

Inviato dal mio SM-T560 utilizzando Tapatalk



certo Oreste.

avendone le capacità e le giuste minime competenze
lo si può fare anche da solo.

ciao


Link sponsorizzati
Avatar utente
antoniomlg
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2905
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERV

Messaggioda nannifer100569 » mar dic 20, 2016 7:49 pm

Buongiorno Antonio
innanzitutto grazie per la risposta ricevuta.
di seguito ti riporto alcune delucidazioni del mio post precedente:
tu mi ha scritto:

quando affermi che la cmo si è espressa in modo positivo sei in errore
in quanto la cmo non si esprime sulla dipendenza da fatti di servizio ma solo e soltanto sulla sua ascrivibilità a categoria di invalidità e nel tuo caso si è espressa in una ascrivibilità alla tabella "B".

il verbale della CMO riporta testualmente " "GIUDIZIO E/O CONSIDERAZIONI SULL'ACCERTAMENTO DIAGNOSTICO MEDICO LEGALE SULLE INFERMITA'/LESIONI AI FINI DEL RICONOSCIMENTO DELLA DIPENDENZA DA CAUSA DI SERVIZIO ciò dovrebbe significare che la CMO riconosce le infermità SI DIPENDENTI A CAUSA DI SERVIZIO ASCRIVIBILI A TAB B . Mi chiedo se la CMO non le avesse riconosciute non le avrebbe neppure iscritte. Giusto?


se hai postato nella sezione esercito, non a caso ma perche appartenente all'esercito
la indennità "una tantum" in opzione all'equo indennizzo non ti spetta.

Mi sono dimenticato di scriverlo: sono un maresciallo dell'esercito ( anzianità 1986), a prescindere dal status Corpo, Arma, il metodo di calcolo è uguale per tutti vero? è solo una domanda che ti pongo.
Contestualmente alla categoria di ascrivibilità della infermità richiesta ho inserito anche l'eventuale equo indennizzo, quindi non in opzione come tu mi hai scritto.

per quanto riguarda la convenienza,
c'è da dire che il calcolo della ppo, viene fatta solo e soltanto
sulla PAl. al momento che sei in pensione, e quindi a calcoli pensionistici già avuti.
voglio significare che se oggi tu sei ancora in servizio, è difficile dire e fare un calcolo.
ma certamente se vuoi compensare le spese che citi ( 3.000 euro) sicuramente le
compenseresti.,

Cos' è la pai scusa?


Scusa Antonio io ho chiesto nel post precedente se ci fosse stato qualcuno in grado di spiegarmi il metodo di calcolo per una tab b ascrivibile ad 8 categoria. Volevo capire anche a grandi linee il metodo di calcolo della tabella b commisurata alla 8 categoria, anche figurando prossimo alla pensione. Sui vari siti ho trovato più volte questa descrizione che di seguito ti copio:
Se le infermità o le lesioni sono ascrivibili alla Tabella B annessa alla legge 18/3/1968, n.313 e successive modificazioni spetta una Indennità Una tantum commisurata ad una o più annualità della pensione di 8° Categoria con un massimo di cinque annualità secondo le modalità di cui all' art. 69 T.U. 1092/73


Grazie ancora per la tua disponibilità
Saluti
Fernando


Link sponsorizzati
nannifer100569
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 22
Iscritto il: ven nov 19, 2010 11:55 pm

Re: METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERV

Messaggioda nannifer100569 » mar dic 20, 2016 9:11 pm

Antonio scusa se posso aggiungere che eventualmente il ricorso può essere fatto anche alla Corte dei conti senza oneri


già sapevo del ricorso gratuito presso la corte dei conti, ma mi son chiesto chi discuterà davanti al giudice della corte dei conti la mia opposizione se non un legale? Si discuterebbe della tesi scientifica del medico legale ( da me incaricato) contraria a quella espressa dal comitato di verifica per le infermità non riconosciute, dovendo considerare inoltre una laboriosa ed impegnativa opposizione all'organo consultivo qual'è il comitato di verifica.
Comunque ringrazio anche oreste per l'informazione ricevuta.

saluti
Fernando


Link sponsorizzati
nannifer100569
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 22
Iscritto il: ven nov 19, 2010 11:55 pm

Re: METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERV

Messaggioda gino59 » mar dic 20, 2016 9:22 pm

nannifer100569 ha scritto:Buongiorno Antonio
innanzitutto grazie per la risposta ricevuta.
di seguito ti riporto alcune delucidazioni del mio post precedente:
tu mi ha scritto:

quando affermi che la cmo si è espressa in modo positivo sei in errore
in quanto la cmo non si esprime sulla dipendenza da fatti di servizio ma solo e soltanto sulla sua ascrivibilità a categoria di invalidità e nel tuo caso si è espressa in una ascrivibilità alla tabella "B".

il verbale della CMO riporta testualmente " "GIUDIZIO E/O CONSIDERAZIONI SULL'ACCERTAMENTO DIAGNOSTICO MEDICO LEGALE SULLE INFERMITA'/LESIONI AI FINI DEL RICONOSCIMENTO DELLA DIPENDENZA DA CAUSA DI SERVIZIO ciò dovrebbe significare che la CMO riconosce le infermità SI DIPENDENTI A CAUSA DI SERVIZIO ASCRIVIBILI A TAB B . Mi chiedo se la CMO non le avesse riconosciute non le avrebbe neppure iscritte. Giusto?


se hai postato nella sezione esercito, non a caso ma perche appartenente all'esercito
la indennità "una tantum" in opzione all'equo indennizzo non ti spetta.

Mi sono dimenticato di scriverlo: sono un maresciallo dell'esercito ( anzianità 1986), a prescindere dal status Corpo, Arma, il metodo di calcolo è uguale per tutti vero? è solo una domanda che ti pongo.
Contestualmente alla categoria di ascrivibilità della infermità richiesta ho inserito anche l'eventuale equo indennizzo, quindi non in opzione come tu mi hai scritto.

per quanto riguarda la convenienza,
c'è da dire che il calcolo della ppo, viene fatta solo e soltanto
sulla PAl. al momento che sei in pensione, e quindi a calcoli pensionistici già avuti.
voglio significare che se oggi tu sei ancora in servizio, è difficile dire e fare un calcolo.
ma certamente se vuoi compensare le spese che citi ( 3.000 euro) sicuramente le
compenseresti.,

Cos' è la pai scusa?


Scusa Antonio io ho chiesto nel post precedente se ci fosse stato qualcuno in grado di spiegarmi il metodo di calcolo per una tab b ascrivibile ad 8 categoria. Volevo capire anche a grandi linee il metodo di calcolo della tabella b commisurata alla 8 categoria, anche figurando prossimo alla pensione. Sui vari siti ho trovato più volte questa descrizione che di seguito ti copio:
Se le infermità o le lesioni sono ascrivibili alla Tabella B annessa alla legge 18/3/1968, n.313 e successive modificazioni spetta una Indennità Una tantum commisurata ad una o più annualità della pensione di 8° Categoria con un massimo di cinque annualità secondo le modalità di cui all' art. 69 T.U. 1092/73


Grazie ancora per la tua disponibilità
Saluti
Fernando

=============================IDEM ANCHE PER MIO FIGLIO==========================

nsione Privileggiata
Messaggioda mimmo63 » sab ott 26, 2013 3:57 pm

provo a dare un mio contributo alla richiesta di FRANCOPASSA data la mia diretta esperienza con una Tab B per quattro annualità. P.A.L. 28296.00 grado Aps
Ottenuto il Decreto dal C.G.A.C. l'inpdap dopo l'intervento dell'Ispettorato per la funzione pubblica alla quale mi ero rivolto e per la quale è intervenuto, il 28 Luglio c.a. mi ha liquidato con 9127,00 euro netto alla mano. Lordi, 11000 e rotti.


LINK SPONSORIZZATI

Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum

Messaggi: 8814
Iscritto il: lun nov 22, 2010 10:26 pm



Dicevi che cos'è la P.A.L. ...??? è come la carta igienica più è lunga e più ne fai uso,ne godi...eheee


Link sponsorizzati
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9274
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERV

Messaggioda antoniomlg » mar dic 20, 2016 11:08 pm

nannifer100569 ha scritto:Buongiorno Antonio
innanzitutto grazie per la risposta ricevuta.
di seguito ti riporto alcune delucidazioni del mio post precedente:
tu mi ha scritto:

quando affermi che la cmo si è espressa in modo positivo sei in errore
in quanto la cmo non si esprime sulla dipendenza da fatti di servizio ma solo e soltanto sulla sua ascrivibilità a categoria di invalidità e nel tuo caso si è espressa in una ascrivibilità alla tabella "B".

il verbale della CMO riporta testualmente " "GIUDIZIO E/O CONSIDERAZIONI SULL'ACCERTAMENTO DIAGNOSTICO MEDICO LEGALE SULLE INFERMITA'/LESIONI AI FINI DEL RICONOSCIMENTO DELLA DIPENDENZA DA CAUSA DI SERVIZIO ciò dovrebbe significare che la CMO riconosce le infermità SI DIPENDENTI A CAUSA DI SERVIZIO ASCRIVIBILI A TAB B . Mi chiedo se la CMO non le avesse riconosciute non le avrebbe neppure iscritte. Giusto?


se hai postato nella sezione esercito, non a caso ma perche appartenente all'esercito
la indennità "una tantum" in opzione all'equo indennizzo non ti spetta.

Mi sono dimenticato di scriverlo: sono un maresciallo dell'esercito ( anzianità 1986), a prescindere dal status Corpo, Arma, il metodo di calcolo è uguale per tutti vero? è solo una domanda che ti pongo.
Contestualmente alla categoria di ascrivibilità della infermità richiesta ho inserito anche l'eventuale equo indennizzo, quindi non in opzione come tu mi hai scritto.

per quanto riguarda la convenienza,
c'è da dire che il calcolo della ppo, viene fatta solo e soltanto
sulla PAl. al momento che sei in pensione, e quindi a calcoli pensionistici già avuti.
voglio significare che se oggi tu sei ancora in servizio, è difficile dire e fare un calcolo.
ma certamente se vuoi compensare le spese che citi ( 3.000 euro) sicuramente le
compenseresti.,

Cos' è la pai scusa?

Scusa Antonio io ho chiesto nel post precedente se ci fosse stato qualcuno in grado di spiegarmi il metodo di calcolo per una tab b ascrivibile ad 8 categoria. Volevo capire anche a grandi linee il metodo di calcolo della tabella b commisurata alla 8 categoria, anche figurando prossimo alla pensione. Sui vari siti ho trovato più volte questa descrizione che di seguito ti copio:
Se le infermità o le lesioni sono ascrivibili alla Tabella B annessa alla legge 18/3/1968, n.313 e successive modificazioni spetta una Indennità Una tantum commisurata ad una o più annualità della pensione di 8° Categoria con un massimo di cinque annualità secondo le modalità di cui all' art. 69 T.U. 1092/73


Grazie ancora per la tua disponibilità
Saluti
Fernando


NO. la cmo mon è competente ad esprimersi circa la dipendenza da fatti di servizio... lo è soltanto nel caso ci sia un modello "C".
la cmo ascrive a categoria di invalidità tutto ciò che gli viene messo a conoscenza oppure che rileva d'ufficio
indipendentemente se causa di servizio o no. (se ti lesioni il legamento crociato di un ginocchio andando a sciare ti scriverà a categoria)
-------------------
P.A.L--- Pensione Annua Lorda
------------------
la ppo di tabella "B" equivale alla ppo di 8^ categoria che è il 10% della P.A.L
per gli anni che la cmo ha scritto nel verbale di ascrivibilità. (massimo 5 anni)
---------------------


Link sponsorizzati
Avatar utente
antoniomlg
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2905
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERV

Messaggioda nannifer100569 » mar dic 20, 2016 11:56 pm

NO. la cmo mon è competente ad esprimersi circa la dipendenza da fatti di servizio... lo è soltanto nel caso ci sia un modello "C".
la cmo ascrive a categoria di invalidità tutto ciò che gli viene messo a conoscenza oppure che rileva d'ufficio
indipendentemente se causa di servizio o no. (se ti lesioni il legamento crociato di un ginocchio andando a sciare ti scriverà a categoria)
-------------------
P.A.L--- Pensione Annua Lorda



faccio seguito alle tue risposte, e mi rendo conto che non è completamente esatto ciò che scrivi. Sicuramente ne sai più di me in questo settore.
Quando tu mi scrivi che "la CMO ascrive a categoria di invalidità tutto ciò che gli viene messo a conoscenza....." nel mio caso devo contraddirti . La CMO NON MI HA ISCRITTO A CATEGORIA NR. 2 DELLE 4 INFERMITA' RICHIESTE ( quindi 2 INFERMITA' NON LE HA ISCRITTE A CATEGORIA RISULTATO.. NON CLASSIFICABILI) questa situazione NON sò se ha penalizzato il parere del comitato di verifica, il quale le ha comunque citate nel decreto ( non ascrivibili e non riconosciute per C.D.S).

la ppo di tabella "B" equivale alla ppo di 8^ categoria che è il 10% della P.A.L
per gli anni che la cmo ha scritto nel verbale di ascrivibilità. (massimo 5 anni)


quindi Antonio facendo un esempio di calcolo approssimativo:
la mia pensione annua lorda equivale a € 25.000 calcolandoci il 10% risultato € 2.500 moltiplicando il periodo massimo di 5 anni dovrei percepire un importo complessivo per il riconoscimento della tab B di € 12.500 giusto?
Grazie ancora
Saluti


Link sponsorizzati
nannifer100569
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 22
Iscritto il: ven nov 19, 2010 11:55 pm

Re: METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERV

Messaggioda antoniomlg » mer dic 21, 2016 12:33 am

nannifer100569 ha scritto:NO. la cmo mon è competente ad esprimersi circa la dipendenza da fatti di servizio... lo è soltanto nel caso ci sia un modello "C".
la cmo ascrive a categoria di invalidità tutto ciò che gli viene messo a conoscenza oppure che rileva d'ufficio
indipendentemente se causa di servizio o no. (se ti lesioni il legamento crociato di un ginocchio andando a sciare ti scriverà a categoria)
-------------------
P.A.L--- Pensione Annua Lorda



faccio seguito alle tue risposte, e mi rendo conto che non è completamente esatto ciò che scrivi. Sicuramente ne sai più di me in questo settore.
Quando tu mi scrivi che "la CMO ascrive a categoria di invalidità tutto ciò che gli viene messo a conoscenza....." nel mio caso devo contraddirti . La CMO NON MI HA ISCRITTO A CATEGORIA NR. 2 DELLE 4 INFERMITA' RICHIESTE ( quindi 2 INFERMITA' NON LE HA ISCRITTE A CATEGORIA RISULTATO.. NON CLASSIFICABILI) questa situazione NON sò se ha penalizzato il parere del comitato di verifica, il quale le ha comunque citate nel decreto ( non ascrivibili e non riconosciute per C.D.S).

la ppo di tabella "B" equivale alla ppo di 8^ categoria che è il 10% della P.A.L
per gli anni che la cmo ha scritto nel verbale di ascrivibilità. (massimo 5 anni)


quindi Antonio facendo un esempio di calcolo approssimativo:
la mia pensione annua lorda equivale a € 25.000 calcolandoci il 10% risultato € 2.500 moltiplicando il periodo massimo di 5 anni dovrei percepire un importo complessivo per il riconoscimento della tab B di € 12.500 giusto?
Grazie ancora
Saluti


l classifica di una patologia "NON CLASSIFICABILE"
è di fatto una ascrivibilità a nessuna categoria ,


Link sponsorizzati
Avatar utente
antoniomlg
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2905
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERV

Messaggioda oreste.vignati » mer dic 21, 2016 12:57 pm

http://www.unms.it/index.php?option=com ... Itemid=136,
se ce ne fosse bisogno ti posso confermare che quello detto da antonio è corretto, per approfondire ti puoi collegare al link dove spiegano abbastanza bene la causa di servizio.


Link sponsorizzati
oreste.vignati
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 878
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERV

Messaggioda nannifer100569 » mer dic 21, 2016 1:15 pm

Lo farò grazie Oreste
Ringrazio anche Antonio per la sua squisita disponibilità.
Saluti


Link sponsorizzati
nannifer100569
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 22
Iscritto il: ven nov 19, 2010 11:55 pm

Re: METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERV

Messaggioda MalcomX » ven dic 23, 2016 3:44 pm

Come recita il decreto l'indennità una tantum dovrebbe essere un diritto che viene acquisito alla cessazione del servizio ma da quanto ho potuto appurare , sia per mia esperienza personale che di altri colleghi , nessuno ti informa di tale beneficio per cui se sei ancora in servizio nulla spetta , nel tuo caso mi sembra di capire che non ti hanno attribuito cause di servizio, nel caso in cui avresti almeno decretata una Tab "B" alla cessazione del servizio devi far domanda all'INPS che ti manderà alla CMO competente e sarà in base alla gravità della menomazione ma anche alla bontà del medico di turno darti le annualità , su 4 Tab. "B" mi hanno attribuito 6 annualità in sede di riforma ma il massimo sono 5 , per quanto riguarda il valore di 1 anno di indennità è più o meno uno stipendio mensile .......
MalcomX


Link sponsorizzati
MalcomX
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 122
Iscritto il: ven nov 20, 2009 7:51 pm

Re: METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERV

Messaggioda nannifer100569 » mar dic 27, 2016 1:00 pm

... scusa Malcom
ma una volta riconosciute le infermita dipendenti dal servizio dal comitato di verifica o a seguito di un ricorso, da pensionato NON dovrei ritornare alla CMO come tu ha scritto nel post precedente.
L'ufficio PREVIMIL ( ministero della difesa) dovrebbe emettere un decreto concessivo che autorizzerebbe l'inps a cnccedermi il beneficio economico una tantum per 4 anni ( la cosiddetta tab B) . Quindi NON dovrei ritoranare a visita come tu mi hai scritto.giusto?
Saluti


Link sponsorizzati
nannifer100569
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 22
Iscritto il: ven nov 19, 2010 11:55 pm

Re: METODO DI CALCOLO SPECIFICO PER LA TAB "B" CAUSA DI SERV

Messaggioda MalcomX » mar dic 27, 2016 3:56 pm

nannifer100569 ha scritto:... scusa Malcom
ma una volta riconosciute le infermita dipendenti dal servizio dal comitato di verifica o a seguito di un ricorso, da pensionato NON dovrei ritornare alla CMO come tu ha scritto nel post precedente.
L'ufficio PREVIMIL ( ministero della difesa) dovrebbe emettere un decreto concessivo che autorizzerebbe l'inps a cnccedermi il beneficio economico una tantum per 4 anni ( la cosiddetta tab B) . Quindi NON dovrei ritoranare a visita come tu mi hai scritto.giusto?
Saluti

Ciao Nannifer ricapitoliamo nel caso in cui ti venga riconosciuta almeno una Tab. " B" dal CdV , o da ricorso alla Corte dei Conti ,tale comitato ti riconosce solo la patologia per cui quando cesserai , a domanda , dal servizio chi di dovere dovrebbe informarti che hai diritto al beneficio della Una Tantum ma da quanto ho potuto appurare sia nel mio caso che di altri colleghi nessuno ti dira niente e per cui in questo caso e solo in questo caso dovrai fare domanda all'INPS che ti manderà a visita presso la CMO la quale come detto sopra in base alla gravità e bontà del medico ti concederti da 1 a 5 annualità ...... invece in caso di riforma sul verbale di riforma della CMO , sempre se hai delle Tab B, la commissione sempre in base alla gravità delle patologie ti assegnerà le annualità sempre da 1 a 5 anni ripeto solo in questo caso , riforma , l'una tantum viene assegnata d'autorità ...... occorre ricordare chi è uscito al 31 dicembre 2009 il decreto verrà fatto da PREVEMIL chi è uscito dal 1 gennaio 2010 tutto il lavoro verrà svolto dall'INPS ....sperando di eesere stato più chiaro Ti saluto ....
MalcomX


Link sponsorizzati
MalcomX
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 122
Iscritto il: ven nov 20, 2009 7:51 pm

Prossimo

Torna a ESERCITO






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti




CSS Valido!