Link sponsorizzati

Calcolo pensione

Calcolo pensione

Messaggioda Elvet » mar feb 21, 2017 4:49 pm

Salve a tutti voi di GrNet, è da un po’ che seguo il forum e devo dire che trovo molto utile e interessante il servizio offerto.
Vi scrivo perché ancora oggi ho dei seri dubbi riguardo alcuni aspetti previdenziali tra cui la quota di pensione e spero che qualcuno possa darmi delle delucidazioni.
Prima di approdare su GrNet, ho tentato invano di trovare in giro per la rete qualche guida esemplificativa per poter procedere da solo ad un calcolo dell’assegno di pensione, ma nulla di fatto a causa della peculiarità della nostra categoria.
Perciò eccomi qua a chiedere una mano a qualche esperto del forum per avere un calcolo approssimativo.
Mi sono arruolato nel marzo 1995, regolarmente retribuito fino al mese di febbraio 2013 e dal mese di marzo posto in congedo con una riforma parziale.
Prima dell'arruolamento ho lavorato 10 mesi e di tale periodo di lavoro ho fatto la ricongiunzione.
I parametri sono i seguenti:
grado: C.le Magg. Ca.
data arruolamento: marzo 1995
Lavoro esterno: mesi 10 e 05 gg.
E. provv. di retribuzione 2010: 11,66 (lordo)
Quota stipendio parametri: 1.027,81 (lordo)
IIS patametri: 526,49,29 (lordo)
imp. agg. pensionabile: 243,18 (lordo)
trascinamento operativa 51,57 (lordo)
Totali: 2.041, 47 (lordo)
reddito medio annuale: 23.103,60

P.s. ho letto sul forum riguardo i 6 scatti per riforma.

Vi ringrazio anticipatamente per l’aiuto.
Elvet
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun feb 20, 2017 5:29 pm

Link sponsorizzati

Re: Calcolo pensione

Messaggioda Elvet » mar feb 21, 2017 4:54 pm

dimenticavo
livello / parametro: 108
Elvet
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun feb 20, 2017 5:29 pm

Re: Calcolo pensione

Messaggioda gino59 » mar feb 21, 2017 6:01 pm

Elvet ha scritto:Salve a tutti voi di GrNet, è da un po’ che seguo il forum e devo dire che trovo molto utile e interessante il servizio offerto.
Vi scrivo perché ancora oggi ho dei seri dubbi riguardo alcuni aspetti previdenziali tra cui la quota di pensione e spero che qualcuno possa darmi delle delucidazioni.
Prima di approdare su GrNet, ho tentato invano di trovare in giro per la rete qualche guida esemplificativa per poter procedere da solo ad un calcolo dell’assegno di pensione, ma nulla di fatto a causa della peculiarità della nostra categoria.
Perciò eccomi qua a chiedere una mano a qualche esperto del forum per avere un calcolo approssimativo.
Mi sono arruolato nel marzo 1995, regolarmente retribuito fino al mese di febbraio 2013 e dal mese di marzo posto in congedo con una riforma parziale.
Prima dell'arruolamento ho lavorato 10 mesi e di tale periodo di lavoro ho fatto la ricongiunzione.
I parametri sono i seguenti:
grado: C.le Magg. Ca.
data arruolamento: marzo 1995
Lavoro esterno: mesi 10 e 05 gg.
E. provv. di retribuzione 2010: 11,66 (lordo)
Quota stipendio parametri: 1.027,81 (lordo)
IIS patametri: 526,49,29 (lordo)
imp. agg. pensionabile: 243,18 (lordo)
trascinamento operativa 51,57 (lordo)
Totali: 2.041, 47 (lordo)
reddito medio annuale: 23.103,60

P.s. ho letto sul forum riguardo i 6 scatti per riforma.

Vi ringrazio anticipatamente per l’aiuto.

==========================================Hai provato su pensioni oggi...???==============
Praticamente sei tutto al contributivo, con AA22, un solo A.F. e parametro bassissimo,inoltre i 6 scatti
certo che spettano,ma nel tuo caso (arr.1995) sarebbero irrisori.-


N.B. Con i dati/requisiti di cui sopra...rimani finché puoi parzialmente riformato,in quanto,
l'assegno pensionistico riferito in questo periodo è molto basso.-In bocca a lupo
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9709
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: Calcolo pensione

Messaggioda Elvet » ven feb 24, 2017 11:30 am

Salve gino59, grazie per la sollecita risposta e per il giusto consiglio.
devo precisare che dopo la dispensa dal servizio non c'è stato alcun transitato nei ruoli civili.
devo anche aggiungere che purtroppo sono poco pratico degli acronimi che usate quando rispondete alle discussioni: per esempio non so cosa significhi "AA22" o "un solo A.F." ecc.; per cui mi rimane un po’ difficile comprendere tutto il contenuto della tua risposta.
riguardo lo strumento di calcolo che mi hai suggerito di provare ho bisogno di capire come compilare i vari campi. Quindi ti (o vi) chiedo un po’ un aiuto e di pazienza.

Nella prima schermata del calcolatore compaiono i campi da compilare relativi ai dati monetari alla data di cessazione:

- Retribuzione Mensile Fondamentale
Inserire lo Stip. Tab., IIS, RIA, Vac. Cont., Ass. ad personam, Benefici infer

- Tratt. Accessorio
Inserire il valore mensile della retribuzione accessoria (es. straordinari, incentivi)

- Indennità integ. speciale (IIS)
Indicare l’importo mensile dell’indennità integrativa speciale (IIS)

- Altre indennità Pensionabili
Inserire l’ass. funzionale, ind. pensionabile, ind. di imbarco, ind. di valorizzazione

Invece queste sono le voci sull’ultimo cedolino paga:

E. PROVVISORIO DI RETRIBUZIONE 2010
QUOTA STIPENDIO PARAMETRI
QUOTA I.I.S. PARAMETRI
IMPORTO AGGIUNTIVO PENSIONABILE
I. F. OPERATIVA DI BASE (o DI SUPERCAMPAGNA)
TRASCINAMENTO OPERATIVA
Bon. A. P. UNA TANTUM ASS. DI FUNZ. SOTT.LI

Mi sembra di poterli compilare in questo modo:

1. Retribuzione mensile fondamentale:
- E. PROVVISORIO DI RETRIBUZIONE 2010 + QUOTA STIPENDIO PARAMETRI + QUOTA I.I.S. PARAMETRI

2. Tratt. Accessorio:
- Straordinari + incentivi + (?)

3. Indennità integ. speciale (IIS):
si deve inserire di nuovo l’importo dello stesso parametro che si trova al punto 1.?

4. Altre indennità pensionabili:
- Bon. A. P. UNA TANTUM ASS. DI FUNZ. SOTT.LI

Grazie e crepi (il lupo)!
Elvet
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun feb 20, 2017 5:29 pm

Re: Calcolo pensione

Messaggioda oreste.vignati » ven feb 24, 2017 1:11 pm

Elvet ha scritto:Salve gino59, grazie per la sollecita risposta e per il giusto consiglio.
devo precisare che dopo la dispensa dal servizio non c'è stato alcun transitato nei ruoli civili.
devo anche aggiungere che purtroppo sono poco pratico degli acronimi che usate quando rispondete alle discussioni: per esempio non so cosa significhi "AA22" o "un solo A.F." ecc.; per cui mi rimane un po’ difficile comprendere tutto il contenuto della tua risposta.
riguardo lo strumento di calcolo che mi hai suggerito di provare ho bisogno di capire come compilare i vari campi. Quindi ti (o vi) chiedo un po’ un aiuto e di pazienza.

Nella prima schermata del calcolatore compaiono i campi da compilare relativi ai dati monetari alla data di cessazione:

- Retribuzione Mensile Fondamentale
Inserire lo Stip. Tab., IIS, RIA, Vac. Cont., Ass. ad personam, Benefici infer

- Tratt. Accessorio
Inserire il valore mensile della retribuzione accessoria (es. straordinari, incentivi)

- Indennità integ. speciale (IIS)
Indicare l’importo mensile dell’indennità integrativa speciale (IIS)

- Altre indennità Pensionabili
Inserire l’ass. funzionale, ind. pensionabile, ind. di imbarco, ind. di valorizzazione

Invece queste sono le voci sull’ultimo cedolino paga:

E. PROVVISORIO DI RETRIBUZIONE 2010
QUOTA STIPENDIO PARAMETRI
QUOTA I.I.S. PARAMETRI
IMPORTO AGGIUNTIVO PENSIONABILE
I. F. OPERATIVA DI BASE (o DI SUPERCAMPAGNA)
TRASCINAMENTO OPERATIVA
Bon. A. P. UNA TANTUM ASS. DI FUNZ. SOTT.LI

Mi sembra di poterli compilare in questo modo:

1. Retribuzione mensile fondamentale:
- E. PROVVISORIO DI RETRIBUZIONE 2010 + QUOTA STIPENDIO PARAMETRI + QUOTA I.I.S. PARAMETRI

2. Tratt. Accessorio:
- Straordinari + incentivi + (?)

3. Indennità integ. speciale (IIS):
si deve inserire di nuovo l’importo dello stesso parametro che si trova al punto 1.?

4. Altre indennità pensionabili:
- Bon. A. P. UNA TANTUM ASS. DI FUNZ. SOTT.LI

Grazie e crepi (il lupo)!


AA22 = anni 22, AF = assegno funzionale
3 si, si deve reinserire l'importo
oreste.vignati
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1353
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Calcolo pensione

Messaggioda Elvet » mar feb 28, 2017 1:54 pm

Ok.

Adesso, avendo optato per un calcolo manuale, il calcolatore mi manda in una successiva
maschera per l'Inserimento manuale dei dati relativi alla Contribuzione e alla Retribuzione
Annua Percepita.

Immagine

La relativa guida indica di inserire per ciascun anno la contribuzione utile e la relativa
retribuzione imponibile previdenziale percepita per tutto il periodo di lavoro (comprensiva
della 13^ mensilità). Per i Lavoratori in Cassa Stato le retribuzioni annue da inserire sono
composte dalla base pensionabile (stipendio tabellare, RIA, vacanza contrattuale), Trattamento
Accessorio, e indennità esterne alla base pensionabile (IIS, assegno funzionale eccetera).

Immagine

A questo punto, non avendo competenze, ho qualche dubbio su come ricavare la cifra giusta da
inserire nel campo "Retribuzione". E mi sembra di aver capito che devo fare un calcolo dei
cedolini paga per ogni anno che deve essere inserito.

Perciò vi chiedo quali sono le voci sul cedolino paga che devono essere sommate per ricavare
la cifra corretta della "Retribuzione" annua?
Elvet
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun feb 20, 2017 5:29 pm

Re: Calcolo pensione

Messaggioda coccodimamma » mer mar 29, 2017 8:41 am

Buongiorno a tutti
Sono un luogotenente riformato a febbraio e ancora in attesa dei calcoli della pensione
Volevo chiedere a voi esperti un calcolo da poter confrontare con quelli ufficiali dell'INPS
Ecco
Parametro 139
Stipendio tab.1459,19
ISI conglobata 541,29
Ria 93,62
Ass.funzionale. 294,25
Art 117. 25,55
IMP.agg pensione 264,23
Elemento provvi. 15,00
Ind opert.base. 343,44
Maggio.ind opera. 171,72

Questo e il totale del mio stipendio lordo
Sono arruolato il 10 gennaio 1982
Ho riscattato 1 anno un mese e 10 giorni di lavoro prima dell'arruolamento e mi hanno detto ancora sei nel misto
Sono diventato 20 novembre 1980 con i riscatti
Grazie a tutti aspetto con ansia i vostri consigli
coccodimamma
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 13
Iscritto il: mer lug 13, 2011 1:48 pm

Re: Calcolo pensione

Messaggioda Elvet » lun apr 24, 2017 6:32 pm

Come consigliato da gino59 ho proceduto nel fare il calcolo pensionistico con l'applicativo disponibile su pensionioggi.
Il risultato è stato quello di una P.A.L. di 7732,89 euro (importo mensile 644,41).
A questo punto, i colleghi esperti di calcoli pensionistici potrebbero confermare se questi dati:
- grado: C.le Magg. Ca.
- data arruolamento: marzo 1995
- ricongiunzione lavoro esterno: mesi 10 e 05 gg.
- e. provv. di retribuzione 2010: 11,66 (lordo)
- quota stipendio parametri: 1.027,81 (lordo)
- IIS parametri: 526,49,29 (lordo)
- imp. agg. pensionabile: 243,18 (lordo)
- assegno funzionale (?)
- I. F. operativa di base: 180,76 (lordo)
- trascinamento operativa: 51,57 (lordo)
Totale: 2.041, 47 (lordo)
- anzianità contributiva comprensiva di magg. 1/5: 21 anni e 7/8 mesi
corrispondono ad una pensione mensile di 644 euro circa?
Grazie anticipatamente.
Elvet
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun feb 20, 2017 5:29 pm

Re: Calcolo pensione

Messaggioda coccodimamma » mer mag 10, 2017 8:28 am

Gino 59
Se e possibile vorrei una tua valutazione
Quando e possibile
Ho lasciato i miei dati nel post precedente
coccodimamma
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 13
Iscritto il: mer lug 13, 2011 1:48 pm

Re: Calcolo pensione

Messaggioda avv. Massimo Vitelli » mer mag 10, 2017 7:16 pm

Elvet ha scritto:Come consigliato da gino59 ho proceduto nel fare il calcolo pensionistico con l'applicativo disponibile su pensionioggi.
Il risultato è stato quello di una P.A.L. di 7732,89 euro (importo mensile 644,41).
A questo punto, i colleghi esperti di calcoli pensionistici potrebbero confermare se questi dati:
- grado: C.le Magg. Ca.
- data arruolamento: marzo 1995
- ricongiunzione lavoro esterno: mesi 10 e 05 gg.
- e. provv. di retribuzione 2010: 11,66 (lordo)
- quota stipendio parametri: 1.027,81 (lordo)
- IIS parametri: 526,49,29 (lordo)
- imp. agg. pensionabile: 243,18 (lordo)
- assegno funzionale (?)
- I. F. operativa di base: 180,76 (lordo)
- trascinamento operativa: 51,57 (lordo)
Totale: 2.041, 47 (lordo)
- anzianità contributiva comprensiva di magg. 1/5: 21 anni e 7/8 mesi
corrispondono ad una pensione mensile di 644 euro circa?
Grazie anticipatamente.

=========================

Si, purtroppo il conteggio deve reputarsi sostanzialmente esatto, in quanto il CONTRIBUTIVO è un mostro orribile che "non fa prigionieri" !
Se Tu ad esempio lavorassi altri 10 anni, magari anche con una retribuzione del 20% superiore a quella attuale, potresti raggiungere, forse, la mirabolante pensione annua lorda di 13000 Euro circa, coefficienti di trasformazione legati all'età permettendo !
Piuttosto, se vuoi, precisa se le infermità di riforma sono state ritenute DIPENDENTI DA CAUSA DI SERVIZIO ed a quale categoria di Tabella A sono state ascritte. Nella Tua situazione una pensione PRIVILEGIATA già di 6a Categoria (e ovviamente anche migliore) potrebbe salvarTi e farTi ottenere un trattamento di quiescenza dignitoso (forse...!!!). Senza considerare che, in caso di riforma,se la Corte dei Conti mantiene fermo il suo orientamento, potresti aver diritto anche al moltiplicatore, previsto dall'art.3, c.7, D. LGS. n.165/1997- Cordialità
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it
Avatar utente
avv. Massimo Vitelli
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 221
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Calcolo pensione

Messaggioda angri62 » mer mag 10, 2017 7:47 pm

avv. Massimo Vitelli ha scritto:
Elvet ha scritto:Come consigliato da gino59 ho proceduto nel fare il calcolo pensionistico con l'applicativo disponibile su pensionioggi.
Il risultato è stato quello di una P.A.L. di 7732,89 euro (importo mensile 644,41).
A questo punto, i colleghi esperti di calcoli pensionistici potrebbero confermare se questi dati:
- grado: C.le Magg. Ca.
- data arruolamento: marzo 1995
- ricongiunzione lavoro esterno: mesi 10 e 05 gg.
- e. provv. di retribuzione 2010: 11,66 (lordo)
- quota stipendio parametri: 1.027,81 (lordo)
- IIS parametri: 526,49,29 (lordo)
- imp. agg. pensionabile: 243,18 (lordo)
- assegno funzionale (?)
- I. F. operativa di base: 180,76 (lordo)
- trascinamento operativa: 51,57 (lordo)
Totale: 2.041, 47 (lordo)
- anzianità contributiva comprensiva di magg. 1/5: 21 anni e 7/8 mesi
corrispondono ad una pensione mensile di 644 euro circa?
Grazie anticipatamente.

=========================

Si, purtroppo il conteggio deve reputarsi sostanzialmente esatto, in quanto il CONTRIBUTIVO è un mostro orribile che "non fa prigionieri" !
Se Tu ad esempio lavorassi altri 10 anni, magari anche con una retribuzione del 20% superiore a quella attuale, potresti raggiungere, forse, la mirabolante pensione annua lorda di 13000 Euro circa, coefficienti di trasformazione legati all'età permettendo !
Piuttosto, se vuoi, precisa se le infermità di riforma sono state ritenute DIPENDENTI DA CAUSA DI SERVIZIO ed a quale categoria di Tabella A sono state ascritte. Nella Tua situazione una pensione PRIVILEGIATA già di 6a Categoria (e ovviamente anche migliore) potrebbe salvarTi e farTi ottenere un trattamento di quiescenza dignitoso (forse...!!!). Senza considerare che, in caso di riforma,se la Corte dei Conti mantiene fermo il suo orientamento, potresti aver diritto anche al moltiplicatore, previsto dall'art.3, c.7, D. LGS. n.165/1997- Cordialità

===non ho ancora ben capito come verranno liquidate le pensioni privilegiate dal 96 se non si ha maturato nessuna quota di rendimento ne A ne B perchè la pensione non verrà liquidata con l'ultimo stipendio ne con la media.....studierò
Avatar utente
angri62
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 5420
Iscritto il: lun apr 23, 2012 9:28 am

Re: Calcolo pensione

Messaggioda avv. Massimo Vitelli » mer mag 10, 2017 8:30 pm

angri62 ha scritto:
avv. Massimo Vitelli ha scritto:
Elvet ha scritto:Come consigliato da gino59 ho proceduto nel fare il calcolo pensionistico con l'applicativo disponibile su pensionioggi.
Il risultato è stato quello di una P.A.L. di 7732,89 euro (importo mensile 644,41).
A questo punto, i colleghi esperti di calcoli pensionistici potrebbero confermare se questi dati:
- grado: C.le Magg. Ca.
- data arruolamento: marzo 1995
- ricongiunzione lavoro esterno: mesi 10 e 05 gg.
- e. provv. di retribuzione 2010: 11,66 (lordo)
- quota stipendio parametri: 1.027,81 (lordo)
- IIS parametri: 526,49,29 (lordo)
- imp. agg. pensionabile: 243,18 (lordo)
- assegno funzionale (?)
- I. F. operativa di base: 180,76 (lordo)
- trascinamento operativa: 51,57 (lordo)
Totale: 2.041, 47 (lordo)
- anzianità contributiva comprensiva di magg. 1/5: 21 anni e 7/8 mesi
corrispondono ad una pensione mensile di 644 euro circa?
Grazie anticipatamente.

=========================

Si, purtroppo il conteggio deve reputarsi sostanzialmente esatto, in quanto il CONTRIBUTIVO è un mostro orribile che "non fa prigionieri" !
Se Tu ad esempio lavorassi altri 10 anni, magari anche con una retribuzione del 20% superiore a quella attuale, potresti raggiungere, forse, la mirabolante pensione annua lorda di 13000 Euro circa, coefficienti di trasformazione legati all'età permettendo !
Piuttosto, se vuoi, precisa se le infermità di riforma sono state ritenute DIPENDENTI DA CAUSA DI SERVIZIO ed a quale categoria di Tabella A sono state ascritte. Nella Tua situazione una pensione PRIVILEGIATA già di 6a Categoria (e ovviamente anche migliore) potrebbe salvarTi e farTi ottenere un trattamento di quiescenza dignitoso (forse...!!!). Senza considerare che, in caso di riforma,se la Corte dei Conti mantiene fermo il suo orientamento, potresti aver diritto anche al moltiplicatore, previsto dall'art.3, c.7, D. LGS. n.165/1997- Cordialità

===non ho ancora ben capito come verranno liquidate le pensioni privilegiate dal 96 se non si ha maturato nessuna quota di rendimento ne A ne B perchè la pensione non verrà liquidata con l'ultimo stipendio ne con la media.....studierò


===============
Ti aiuto molto volentieri ANGRI: art.1885, codice militare, D. LGS. n.66 del 2010.
Come potrai agevolmente notare, ancora oggi per i MILITARI la PPO è saldamente ancorata al "vecchio" art.67, ivi compreso il comma 2 ovviamente, DPR n.1092/1973 e quindi al retributivo PURO, correlato all'ultimo stipendio percepito.
Che ne pensi !?!?
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it
Avatar utente
avv. Massimo Vitelli
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 221
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Calcolo pensione

Messaggioda angri62 » mer mag 10, 2017 9:21 pm

===penso, ma non vale niente cio che penso, essendo abolito il retributivo dalla Fornero e ancora prima da Dini,
la quota A verrebbe determinata tabellare? prometto che studierò gli articoli menzionati.
finiranno anche le pensioni privileggiate? altri ricorsi? bisogna rifare tutto?
Avatar utente
angri62
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 5420
Iscritto il: lun apr 23, 2012 9:28 am

Re: Calcolo pensione

Messaggioda avv. Massimo Vitelli » mer mag 10, 2017 9:34 pm

angri62 ha scritto:===penso, ma non vale niente cio che penso, essendo abolito il retributivo dalla Fornero e ancora prima da Dini,
la quota A verrebbe determinata tabellare? prometto che studierò gli articoli menzionati.
finiranno anche le pensioni privileggiate? altri ricorsi? bisogna rifare tutto?

==============

In fondo, non vedo perchè si debba rifare tutto. La PPO come è noto è stata abrogata per tutti i normali impiegati civili, mentre è stata ripristinata solo per il Comparto. Forse, prima o poi sarà "eliminato" solo il comma 2 dell'art.67, ma fino a quel momento è chiara la voluntas legis di conservare ai militari la PPO secondo i pregressi requisiti.
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it
Avatar utente
avv. Massimo Vitelli
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 221
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Calcolo pensione

Messaggioda britshawks » gio mag 11, 2017 4:43 pm

Scusate, ottimo il calcolatore di pensioni oggi ma :
1) gli anni riscattati non mi pare si possano inserire
2) La voce trattamento accessorio come andrebbe compilata ? lo straordinario medio mensile ? (posto che ovviamente è variabile)
3) Non si fa alcun accenno alle missioni estere che credo abbiano il loro impatto sul calcolo della pensione. Fanno parte anch'esse del trattamento accessorio e se si come andrebbero calcolate (qual'è il dato che andrebbe inserito nella casella "trattamento accessorio" di pensioni oggi ?)

Grazie a chi vorrà rispondere a questi quesiti sicuramente di interesse comune
britshawks
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 13
Iscritto il: ven dic 19, 2014 7:37 am

Re: Calcolo pensione

 

Prossimo

Torna a ESERCITO






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

CSS Valido!