Link sponsorizzati

Calcolo pensione

Re: Calcolo pensione

Messaggioda gino59 » gio mar 26, 2015 9:32 pm

ENTELECHIA ha scritto:si , concordo anch'io : i periodi potrebbero essere quelli in posizione in cui si prende solo indennita' operativa di base.......ad esempio furieri che negli anni 80-90 hanno fatto servizio presso alti comandi periferici ad esempio, dove si percepiva l'operativa di base....oppure durante le missioni per corsi...dopo quindici giorni di missione per corsi si percepisce loperativa di base.....e l'operativa di base non da' luogo a maggiorazioni.....questa potrebbe essere una soluzione dove percepire i periodi....
work in progress
buon forum a tutti

===========================
Per loro o simili, allora si che dovrebbero beneficiare di quanto sopra...vedansi "Marlon".-


Link sponsorizzati
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9055
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: Calcolo pensione

Messaggioda Kresura » lun giu 08, 2015 4:54 pm

angri62 ha scritto:
Francesco T ha scritto:Signori Buongiorno a tutti,

mi trovo in aspettativa per infermità non ancora riconosciuta per causa di servizio (la domanda è in itinere, ma ci spero poco, visto l'andazzo degli ultimi tempi). L'attuale convalescenza scadrà il 28 aprile, dopo mi potranno dare ancora ulteriori 130 giorni circa e quindi sarò prossimo al raggiungimento dei 730 giorni di aspettativa nell'ultimo quinquennio (la convalescenza non è stata continuativa, quindi non sono incorso nella riduzione stipendiale). A tal punto o mi riformeranno o decadrò. Mi chiedevo se dal punto di vista economico vi sono differenze tra le due opzioni?

Inoltre, volevo chiedere ai due esperti di calcolo pensionistico l'importo approssimativo della mia pensione.
Ecco gli elementi di calcolo (importi mensili lordi):
- Grado: Luogotenente (anzianità di grado 1/1/2006);
- Parametro: 139;
- Arruolato: 26/04/1981 (sempre reparti operativi e 5 missioni all'estero), pertanto alla scadenza
della licenza di convalescenza avrò 39 anni contributivi (34 + 5);
- Sistema Pensionistico: Contributivo (al 31/12/1995, anzianità 17 anni e 9 mesi);
- E. PROVVISORIO DI RETRIBUZIONE 2010 € 15,00 ;
- QUOTA STIPENDIO PARAMETRI € 1.459,15 ;
- QUOTA I.I.S. PARAMETRI € 541,29 ;
- RETRIB. INDIVIDUALE DI ANZIANITA' € 98,83 ;
- ASSEGNO FUNZIONALE € 294,25 ;
- IMPORTO AGGIUNTIVO PENSIONABILE € 264,23 ;
- INDENNITA' IMPIEGO OPERATIVO € 518,11;

Credo che la buonuscita si aggiri intorno ai 73.000 e la Cassa SU ai 13/14 mila (netti alla mano).

Ringrazio anticipatamente tutti coloro che vorranno gentilmente fornirmi un'idea anche orientativa.
Buona giornata a tutti.


===per essere un misto dovresti prendere circa € 2.135,25 netti.
non male.
ciao


Buona serata a tutta la compagnia,
una domandina per Angry62, nella tua risposta al post inserito dal
collega (Francesco T) ho trovato una cifra che mi lascia un po’ perplesso
visto che si tratta di un “Misto”(spero sia comunque esatta).
Potresti cortesemente confermarla?
Saluti


Link sponsorizzati
Kresura
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 137
Iscritto il: gio ott 13, 2011 9:15 am

Re: Calcolo pensione

Messaggioda gino59 » mar giu 09, 2015 11:01 pm

Kresura ha scritto:
angri62 ha scritto:
Francesco T ha scritto:Signori Buongiorno a tutti,

mi trovo in aspettativa per infermità non ancora riconosciuta per causa di servizio (la domanda è in itinere, ma ci spero poco, visto l'andazzo degli ultimi tempi). L'attuale convalescenza scadrà il 28 aprile, dopo mi potranno dare ancora ulteriori 130 giorni circa e quindi sarò prossimo al raggiungimento dei 730 giorni di aspettativa nell'ultimo quinquennio (la convalescenza non è stata continuativa, quindi non sono incorso nella riduzione stipendiale). A tal punto o mi riformeranno o decadrò. Mi chiedevo se dal punto di vista economico vi sono differenze tra le due opzioni?

Inoltre, volevo chiedere ai due esperti di calcolo pensionistico l'importo approssimativo della mia pensione.
Ecco gli elementi di calcolo (importi mensili lordi):
- Grado: Luogotenente (anzianità di grado 1/1/2006);
- Parametro: 139;
- Arruolato: 26/04/1981 (sempre reparti operativi e 5 missioni all'estero), pertanto alla scadenza
della licenza di convalescenza avrò 39 anni contributivi (34 + 5);
- Sistema Pensionistico: Contributivo (al 31/12/1995, anzianità 17 anni e 9 mesi);
- E. PROVVISORIO DI RETRIBUZIONE 2010 € 15,00 ;
- QUOTA STIPENDIO PARAMETRI € 1.459,15 ;
- QUOTA I.I.S. PARAMETRI € 541,29 ;
- RETRIB. INDIVIDUALE DI ANZIANITA' € 98,83 ;
- ASSEGNO FUNZIONALE € 294,25 ;
- IMPORTO AGGIUNTIVO PENSIONABILE € 264,23 ;
- INDENNITA' IMPIEGO OPERATIVO € 518,11;

Credo che la buonuscita si aggiri intorno ai 73.000 e la Cassa SU ai 13/14 mila (netti alla mano).

Ringrazio anticipatamente tutti coloro che vorranno gentilmente fornirmi un'idea anche orientativa.
Buona giornata a tutti.


===per essere un misto dovresti prendere circa € 2.135,25 netti.
non male.
ciao


Buona serata a tutta la compagnia,
una domandina per Angry62, nella tua risposta al post inserito dal
collega (Francesco T) ho trovato una cifra che mi lascia un po’ perplesso
visto che si tratta di un “Misto”(spero sia comunque esatta).
Potresti cortesemente confermarla?
Saluti

========================Cmq sia non è una certificazione o addirittura una sentenza===========


Link sponsorizzati
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9055
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: Calcolo pensione

Messaggioda Kresura » mer giu 10, 2015 5:14 pm

Ho capito, ieri eri in serata no.
Chiedere rimane sempre lecito, qui la risposta comunque manca.
Saluti alla suocera!

ps. non è che ne stai facendo le veci?


Link sponsorizzati
Kresura
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 137
Iscritto il: gio ott 13, 2011 9:15 am

Re: Calcolo pensione

Messaggioda Francesco T » lun gen 09, 2017 11:48 am

angri62 ha scritto:
Francesco T ha scritto:
angri62 ha scritto:
===per essere un misto dovresti prendere circa € 2.135,25 netti.
non male.
ciao



angri62 ti ringrazio per la tua cortesia. Io personalmente ipotizzavo una cifra intorno ai 1.900 euro netti alla mano. Non speravo proprio di arrivare a quella cifra. E' senza assegni e detrazioni familiari, vero? non ho diritto ad essi.


===se non citi gli eventuali carichi familiari. dovrei usare la sfera di vetro.
ci sono le tue detrazioni.

CALCOLO RATA NETTA

Rata mensile lorda 2.875,00

IRPEF mensile lorda 785,83

Detrazione mensile per reddito 46,08

Detrazione mensile per figli a carico 0,00

Detrazione mensile per coniuge a carico 0,00

Detrazione mensile per altri familiari a carico 0,00

IRPEF mensile netta 739,75

Rata mensile netta 2.135,25

Trattenuta mensile oneri 0,00

Rata netta in pagamento 2.135,25
ciao


Buongiorno angri62,

scusa se ritorno su un argomento un po' vecchio, ma ho cercato di chiarirlo con l'INPS di BS (ove risiedo, anche se non è quella che ha eseguito il calcolo) senza riuscirci.
Alla fine sono stato riformato il 28/08/2015 con 39 anni e 5 mesi di servizio maggiorazioni comprese, il calcolo dell'anzianità di servizio fatto dall'INPS è esatto. Ciò che mi lascia perplesso sono la percentuale pensionabile che mi è stata riconosciuta, ossia:
dal 26/04/81 al 31/12/95 una aliquota del 39,350% (17aa 4mm 25gg);
dal 1/1/96 al 27/9/15 una aliquota del 32,2785 (22a 0m 7gg);
per una percentuale totale del 71,628 %
Per una anzianità di 39 anni e 5 mesi, ovvero 7 mesi al raggiungimento del limite di servizio fissato in 40 anni (come indicato sullo stesso calcolo dell'INPS) mi sarei aspettato il riconoscimento di una percentuale intorno al 78%, una decurtazione di più di 8 punti percentuali per 7 mesi mi sembra eccessiva. Lei cosa ne pensa?
E' possibile che tale differenza sia da imputare solo al quel discorso, che di recente è in trattazione sul questo forum, relativo alle percentuale applicate nei confronti di chi, al 32/12/95 aveva più di 15 anni e meno di 20, che è il mio caso?
Ringrazio anticipatamente, per la cortese disponibilità.
Cordiali saluti


Link sponsorizzati
Francesco T
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 19
Iscritto il: mar lug 01, 2014 3:50 pm

Re: Calcolo pensione

Messaggioda gino59 » lun gen 09, 2017 12:30 pm

Buongiorno angri62,

scusa se ritorno su un argomento un po' vecchio, ma ho cercato di chiarirlo con l'INPS di BS (ove risiedo, anche se non è quella che ha eseguito il calcolo) senza riuscirci.
Alla fine sono stato riformato il 28/08/2015 con 39 anni e 5 mesi di servizio maggiorazioni comprese, il calcolo dell'anzianità di servizio fatto dall'INPS è esatto. Ciò che mi lascia perplesso sono la percentuale pensionabile che mi è stata riconosciuta, ossia:
dal 26/04/81 al 31/12/95 una aliquota del 39,350% (17aa 4mm 25gg);
dal 1/1/96 al 27/9/15 una aliquota del 32,2785 (22a 0m 7gg);
per una percentuale totale del 71,628 %
Per una anzianità di 39 anni e 5 mesi, ovvero 7 mesi al raggiungimento del limite di servizio fissato in 40 anni (come indicato sullo stesso calcolo dell'INPS) mi sarei aspettato il riconoscimento di una percentuale intorno al 78%, una decurtazione di più di 8 punti percentuali per 7 mesi mi sembra eccessiva. Lei cosa ne pensa?
E' possibile che tale differenza sia da imputare solo al quel discorso, che di recente è in trattazione sul questo forum, relativo alle percentuale applicate nei confronti di chi, al 32/12/95 aveva più di 15 anni e meno di 20, che è il mio caso?
Ringrazio anticipatamente, per la cortese disponibilità.
Cordiali saluti
========================Sono lo ZIO e SOCIO di Angri62...eheee===========================
Al 31/12/95 una aliquota del 39,350% (17aa 4mm 25gg);-Per loro erano giusti,ma con l'applicazione
dell'Art.54 saranno/dovranno essere il 44%.-

Invece,quello che è strano:-dal 1/1/96 al 27/9/15 una aliquota del 32,2785 (22a 0m 7gg);

In quanto,dato che sei nel trattamento ex misto,quella percentuale non ha senso di esistere,a meno
che....è un ipotetica percentuale,nel senso che,se non c'èra stata la riforma del 1995.avrei....!!!!


Cmq sia,la tua Amministrazione e l'inps , ti anno calcolato quel 39,350% + il 33% del tuo montante
contributivo,ma questa è un'altra storia...ok.-Saluti


Link sponsorizzati
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9055
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: Calcolo pensione

Messaggioda giovanni53 » lun gen 09, 2017 9:44 pm

Infatti Gino, a casa mia 22a 0m 7g fanno 39,60% circa, ma comunque gli hanno calcolato il 33% del montante quindi 32 o 39 non gli serve a nulla. Però sarebbe un altro errore dell'INPS


Link sponsorizzati
giovanni53
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 385
Iscritto il: gio apr 07, 2016 4:33 pm

Re: Calcolo pensione

Messaggioda gino59 » lun gen 09, 2017 9:59 pm

giovanni53 ha scritto:Infatti Gino, a casa mia 22a 0m 7g fanno 39,60% circa, ma comunque gli hanno calcolato il 33% del montante quindi 32 o 39 non gli serve a nulla. Però sarebbe un altro errore dell'INPS

=====================================
Cmq sia, sono sempre in errore:-39,350% + 33%=72,35%.- Ciao Giovà


Link sponsorizzati
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9055
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Precedente

Torna a ESERCITO






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti




CSS Valido!