Link sponsorizzati

Radicolopatia L5- S1 - NON idoneità - Ricorso in II^ istanza

Radicolopatia L5- S1 - NON idoneità - Ricorso in II^ istanza

Messaggioda Redecent » mar nov 18, 2014 5:13 pm

Nel salutare cordialmente tutti i colleghi, desidero porre un quesito in relazione al titolo;
App. CC con 20 anni di servizio, iniziavo periodo di non idoneità temporanea al servizio d'Istituto a maggio del 2013 a seguito di Lombosciatalgia in sofferenza radicolare a destra da ernia discale L5-S1.
Nelle successive 5 visite di controllo, la C.M.O. confermava sempre la diagnosi alla luce del fatto che non avevo ancora recuperato la normale mobilità lombare e dell'arto inferiore in questione.
Precedenti esami TAC e RMN e visita neurochirurgica (con NON indicazione a intervento chirurgico) avevano di fatti confermato la diagnosi sopra indicata.
A seguito di suggerimento del medico curante, a settembre effettuo una elettromiografia con diagnosi "Radicolopatia L5-S1 con sofferenza neurogena stabilizzata (cronica) arto inferiore destro".
Agli inizi di ottobre, una visita effettuata presso lo studio di un esperto ortopedico (primario di reparto ospedaliero) constatava che la postura e il tipo di deambulazione che avevo assunto non fossero causate direttamente dalla sofferenza radicolare ma da un atteggiamento posturale (rigidità nel movimentare la gamba in parola) mantenuto inconsciamente dallo scrivente a seguito del lungo periodo nel quale il dolore era stato preponderante e molto fastidioso.
Preciso che i precedenti trattamenti fisioterapici erano mirati al rinforzo della muscolatura lombosacrale e non al recupero delle funzionalità della gamba.
Alla luce di quanto emerso da quest'ultima visita specialistica, a differenza delle precedenti prescrizioni di terapie di riabilitazione lombare, mi veniva prescritto un intenso ciclo di rieducazione motoria dell'arto e dell'anca al fine di recuperare un corretto assetto deambulatorio.
Il ciclo si è protratto sino alla prima settimana di novembre.
Alla data del 10/11 (2014), con alle spalle 620 giorni di malattia per questa patologia, la CMO mi dava ulteriori 30 gg di non idoneità con la diagnosi sopraindicata basandosi (a mio giudizio) sull'esito del referto della elettromiografia e non su quello dell'esame obiettivo.
Sostengo questo in quanto, non convinto della correttezza di questo provvedimento, mi sono sottoposto nei giorni successivi sia a visita specialistica ortopedica che da un medico legale i quali hanno rilevato l'assenza di deficit motori e funzionali o sintomatologie antalgiche residue.
La mia patologia dovrebbe (a parere del medico legale) rientrare tra quanto sancito dall'Art.14 (Neurologia) Lett. B della tabella delle patologie causa di non idoneità al servizio "Malattie del sistema nervoso periferico e i loro esiti che siano causa di rilevanti alterazioni funzionali, trascorso, ove occorra, il periodo di inabilita' temporanea";
e quanto sancito dall'Art.19 (apparato locomotore), Lett.A della stessa tabella, " patologie ed i loro esiti, anche di natura traumatica, dell'apparato scheletrico, dei muscoli, delle... ecc. trascorso, ove occorra, il periodo di inabilita' temporanea.".
Ora, in entrambi i casi viene riportata la dicitura "rilevanti alterazioni funzionali" ovvero diagnosi deficitarie importanti che non emergono ne sulla patologia rilevata dalla C.M.O. ne dalle visite suddette alle quali mi sono sottoposto pochi giorni dopo.
Il mio quesito è: vale la pena ricorrere alla II^ istanza e andare fino a Roma o aspettare la prossima scadenza e produrre in tale occasione la documentazione medica prodotta pochi giorni fa?
Ringrazio anticipatamente per ogni forma di suggerimento.
Cordiali saluti.


Link sponsorizzati
Redecent
 

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: Radicolopatia L5- S1 - NON idoneità - Ricorso in II^ ist

Messaggioda pietro17 » mar nov 18, 2014 7:23 pm

In questi trenta giorni, prova a rifare l'elettromiografia, se è migliorata hai una carta in più a tuo favore.
Saluti ed in bocca al lupo.


Link sponsorizzati
Avatar utente
pietro17
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2600
Iscritto il: sab mar 10, 2012 10:50 am

Re: Radicolopatia L5- S1 - NON idoneità - Ricorso in II^ ist

Messaggioda Redecent » lun dic 15, 2014 12:01 am

Ringrazio (anche se in ritardo) per il buon consiglio.

P.S. Crepi il lupo!!!


Link sponsorizzati
Redecent
 


Torna a CARABINIERI






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 16 ospiti




CSS Valido!