Link sponsorizzati

M.O.S. sempre obbligatoria ?

M.O.S. sempre obbligatoria ?

Messaggioda maurizio1962 » lun ago 06, 2012 11:27 pm

L'art.1 comma 1 lettera b) della Legge 18 maggio 1989, n. 203 stabilisce che ha diritto al buono pasto "personale impiegato in servizi di istituto, specificamente tenuto a permanere sul luogo di servizio o che non può allontanarsene per il tempo necessario per la consumazione del pasto presso il proprio domicilio". Sono un V.B. dei CC., titolare di alloggio di servizio e che pertanto non rientra nella categoria del personale a cui spetta il diritto al buono pasto.
Il mio quesito é questo: C'é l'obbligatorietà da parte mia di fruire della mezz'ora per consumare il pranzo presso il mio domicilio anziché fruire delle sei ore in maniera continuativa trattandosi di servizi non di carattere eccezionale (la classica pattuglia di un ora pomeridiana per aumentare il numero dei servizi). Non essendoci nel comune alcun locale convenzionato con i buoni pasto, sono l’unico militare a trovarmi nella condizione di espletare le sei ore di servizio -pur non essendoci alcuna violazione delle disposizioni- con orario spezzato. Non voglio entrare nel merito del perché come minimo almeno una volta alla settimana vengo segnato con questo turno ma farei volentieri a meno di tale “beneficio” in quanto mia moglie lavora e la mezz'ora concessami non mi dà nemmeno il tempo di far bollire l'acqua per mangiare qualcosa. Ho già comunicato al mio comandante la mia difficoltà ma non è cambiato niente a tal proposito.
Ringrazio chiunque possa darmi qualche indicazione sulle disposizioni in merito.


Link sponsorizzati
maurizio1962
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 159
Iscritto il: lun lug 02, 2012 7:20 am

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: M.O.S. sempre obbligatoria ?

Messaggioda GiorgioM » mer ago 08, 2012 12:47 pm

C'e' una circolare, la 70/230-2-1-1983 datata 10.4.2003 dell'Ufficio Logistico del Comando Generale dell'Arma che disciplina il Trattamento Alimentare Gratuito (ex MOS). Non so se ti puo' essere utile. Saluti


Link sponsorizzati
GiorgioM
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 143
Iscritto il: mer dic 22, 2010 5:18 pm

Re: M.O.S. sempre obbligatoria ?

Messaggioda iosonoquì » ven ago 10, 2012 3:53 pm

maurizio1962 ha scritto:L'art.1 comma 1 lettera b) della Legge 18 maggio 1989, n. 203 stabilisce che ha diritto al buono pasto "personale impiegato in servizi di istituto, specificamente tenuto a permanere sul luogo di servizio o che non può allontanarsene per il tempo necessario per la consumazione del pasto presso il proprio domicilio". Sono un V.B. dei CC., titolare di alloggio di servizio e che pertanto non rientra nella categoria del personale a cui spetta il diritto al buono pasto.
Il mio quesito é questo: C'é l'obbligatorietà da parte mia di fruire della mezz'ora per consumare il pranzo presso il mio domicilio anziché fruire delle sei ore in maniera continuativa trattandosi di servizi non di carattere eccezionale (la classica pattuglia di un ora pomeridiana per aumentare il numero dei servizi). Non essendoci nel comune alcun locale convenzionato con i buoni pasto, sono l’unico militare a trovarmi nella condizione di espletare le sei ore di servizio -pur non essendoci alcuna violazione delle disposizioni- con orario spezzato. Non voglio entrare nel merito del perché come minimo almeno una volta alla settimana vengo segnato con questo turno ma farei volentieri a meno di tale “beneficio” in quanto mia moglie lavora e la mezz'ora concessami non mi dà nemmeno il tempo di far bollire l'acqua per mangiare qualcosa. Ho già comunicato al mio comandante la mia difficoltà ma non è cambiato niente a tal proposito.
Ringrazio chiunque possa darmi qualche indicazione sulle disposizioni in merito.



Mi perdoni Maurizio,
potrebbe specificare in quale tipo di reparto presta servizio e se della linea territoriale in quale Legione??

Corialmente


Link sponsorizzati
Avatar utente
iosonoquì
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 884
Iscritto il: ven giu 19, 2009 7:16 pm

Re: M.O.S. sempre obbligatoria ?

Messaggioda maurizio1962 » ven ago 10, 2012 9:24 pm

Presto servizio presso una piccola Stazione Carabinieri della Legione Friuli Venezia Giulia


Link sponsorizzati
maurizio1962
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 159
Iscritto il: lun lug 02, 2012 7:20 am

Re: M.O.S. sempre obbligatoria ?

Messaggioda panorama » dom mar 19, 2017 8:54 pm

per i colleghi CC

dalle FAQ dell'URP
---------------------------------------------

Normativa sul servizio di mensa

Domanda:
Vorrei sapere se dopo la circolare 70/230-7-6-1983 datata 12/11/2003 del C.G.A - IV Reparto - SM - Uff. Logistico inerente il "Trattamento alimentare gratuito", vi siano state ulteriori circolari ed eventualmente come reperirle sul Portale.

Risposta:
In relazione a quanto di Suo interesse evidenziamo innanzitutto che, in ottemperanza alla normativa vigente, ricorrendone le condizioni, l’Amministrazione ha l’obbligo di mettere il proprio dipendente nelle condizioni di fruire del trattamento alimentare gratuito (T.A.G.). Ciò premesso, ogni informazione sul trattamento alimentare gratuito potrà acquisirla consultando le varie circolari attinenti, diramate nel tempo in relazione a quanto di Suo interesse evidenziamo innanzitutto che, in ottemperanza alla normativa vigente, ricorrendone le condizioni, l’Amministrazione ha l’obbligo di mettere il proprio dipendente nelle condizioni di fruire del trattamento alimentare gratuito (T.A.G.). Ciò premesso, ogni informazione sul trattamento alimentare gratuito potrà acquisirla consultando le varie circolari attinenti, diramate nel tempo dall’Ufficio Logistico di questo Comando Generale, disponili nel, del Portale Leonardo.

----------------------------

Domanda:
Vorrei sapere se la normativa vigente in merito al servizio mensa preveda il servizio catering e quali sono le caratteristiche che deve adottare.


Risposta:
Riguardo la sua richiesta, le indichiamo le seguenti normative cui fare riferimento tutte disponibili sul portale Leonardo:

• Decreto Interministeriale Difesa ed Economia e Finanze 23 maggio 2012 ed allegata Nota tecnica relativa al vettovagliamento delle FF.AA;

• Pubblicazione N-23 “Norme per la conduzione ed il controllo igienico-sanitario e qualitativo dei servizi di mense, spacci e organismi di protezione sociale presso strutture dell'arma dei carabinieri”;

• circolari sul trattamento alimentare gratuito (T.A.G.).

Consultando il decreto interministeriale potrà acquisire informazioni sul “catering”,
mentre
sulla Pubblicazione N- 23 potrà acquisire le informazioni sul controllo igienico-sanitario e qualitativo dei servizi di mense.

Infine consultando le circolari sul T.A.G. potrà acquisire informazioni sui criteri richiesti per fruire della MOS.


Link sponsorizzati
panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 8925
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm


Torna a CARABINIERI






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 16 ospiti




CSS Valido!