Link sponsorizzati

GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda Guido Lanzo » gio lug 24, 2014 9:00 pm

L'organico della Polizia di Stato è sottodimensionato: (come lo è quello degli altri corpi, del resto) e con l'accorpamento gli uomini della Forestale finirebbero per svolgere mansioni diverse da quelle in cui sono impegnati attualmente; e c'è chi ipotizza che l'accorpamento sia stato pensato proprio per questo scopo: colmare la mancanza di uomini.


Link sponsorizzati
Avatar utente
Guido Lanzo
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 32
Iscritto il: dom apr 06, 2014 10:03 am

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda panorama » gio lug 31, 2014 9:37 am

notizia del 30/07/2014
------------------------------------------
No allo smembramento del Cfs, Associazioni scrivono a Governo e Parlamento


“Se venisse smembrato il più diffuso corpo di polizia statale italiano, altamente specializzato nel contrasto degli ecoreati, il vantaggio sarebbe solo per la criminalità ambientale”.

Legambiente, Greenpeace, Libera e Slowfood hanno inviato oggi una lettera ai parlamentari e al Governo affinché quanto previsto nel Ddl “Riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche” (all’articolo 7, comma 1, lettera a), licenziato dal Consiglio dei Ministri il 10 luglio venga modificato in modo da scongiurare l’ipotesi di assorbimento delle funzioni di polizia del Corpo Forestale dello Stato in quelle delle altre forze di polizia e delle amministrazioni locali.

Il disegno di legge infatti, pur volendo garantire gli attuali livelli di presidio del territorio, auspica l’annessione del Corpo Forestale in altri Corpi.

Scelta incomprensibile alla luce dell’ottimo lavoro svolto dal Cfs negli ultimi anni, considerando che nel solo 2013 ha accertato più di 10.200 reati ambientali avvenuti in Italia, corrispondenti a circa il 35% sul totale nazionale (Rapporto Ecomafia 2014).

“All’Italia non serve certo lo smembramento dell’indiscussa competenza, della capacità professionale investigativa e di lettura dei fenomeni criminali, nonché di radicamento sul territorio, dell’attuale Corpo Forestale dello Stato – sottolineano le associazioni -.

Anzi, questo rappresenterebbe un netto e irrecuperabile arretramento nel contrasto ai crimini contro il patrimonio naturale e paesaggistico, dagli incendi boschivi al dissesto idrogeologico, dall’abusivismo edilizio in aree interne allo smaltimento illegale di rifiuti, dai reati contro gli ecosistemi naturali e le specie protette fino agli illeciti in campo agroalimentare.

Per questo chiediamo a Parlamento e Governo di modificare il Ddl e di prevedere, anzi, con urgenza uno strumento efficace di prevenzione e contrasto alla “moderna” e organizzata criminalità ambientale, attraverso il potenziamento, il rafforzamento e l’efficientamento del Corpo Forestale dello Stato, in considerazione del fatto che la lotta ai crimini ambientali è tra le più importanti sfide per il nostro Paese che si combatte e si vince per le attuali e le future generazioni, nonché di rilevanza internazionale registrato che molti dei reati hanno una palese connotazione e dimensione transfrontaliera”.


Link sponsorizzati
panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 8831
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda alex59 » gio lug 31, 2014 10:46 am

panorama ha scritto:notizia del 30/07/2014
------------------------------------------
No allo smembramento del Cfs, Associazioni scrivono a Governo e Parlamento


“Se venisse smembrato il più diffuso corpo di polizia statale italiano, altamente specializzato nel contrasto degli ecoreati, il vantaggio sarebbe solo per la criminalità ambientale”.

Legambiente, Greenpeace, Libera e Slowfood hanno inviato oggi una lettera ai parlamentari e al Governo affinché quanto previsto nel Ddl “Riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche” (all’articolo 7, comma 1, lettera a), licenziato dal Consiglio dei Ministri il 10 luglio venga modificato in modo da scongiurare l’ipotesi di assorbimento delle funzioni di polizia del Corpo Forestale dello Stato in quelle delle altre forze di polizia e delle amministrazioni locali.

Il disegno di legge infatti, pur volendo garantire gli attuali livelli di presidio del territorio, auspica l’annessione del Corpo Forestale in altri Corpi.

Scelta incomprensibile alla luce dell’ottimo lavoro svolto dal Cfs negli ultimi anni, considerando che nel solo 2013 ha accertato più di 10.200 reati ambientali avvenuti in Italia, corrispondenti a circa il 35% sul totale nazionale (Rapporto Ecomafia 2014).

“All’Italia non serve certo lo smembramento dell’indiscussa competenza, della capacità professionale investigativa e di lettura dei fenomeni criminali, nonché di radicamento sul territorio, dell’attuale Corpo Forestale dello Stato – sottolineano le associazioni -.

Anzi, questo rappresenterebbe un netto e irrecuperabile arretramento nel contrasto ai crimini contro il patrimonio naturale e paesaggistico, dagli incendi boschivi al dissesto idrogeologico, dall’abusivismo edilizio in aree interne allo smaltimento illegale di rifiuti, dai reati contro gli ecosistemi naturali e le specie protette fino agli illeciti in campo agroalimentare.

Per questo chiediamo a Parlamento e Governo di modificare il Ddl e di prevedere, anzi, con urgenza uno strumento efficace di prevenzione e contrasto alla “moderna” e organizzata criminalità ambientale, attraverso il potenziamento, il rafforzamento e l’efficientamento del Corpo Forestale dello Stato, in considerazione del fatto che la lotta ai crimini ambientali è tra le più importanti sfide per il nostro Paese che si combatte e si vince per le attuali e le future generazioni, nonché di rilevanza internazionale registrato che molti dei reati hanno una palese connotazione e dimensione transfrontaliera”.


Bisognerebbe sentire anche cosa ne pensano gli Operatori del C.F.S., soprattutto quelli di provata capacità..., cosa ne pensano. Ormai di Amministrazioni "asfittiche" ne abbiamo le scatole piene... Che ne pensi Panorama !??


Link sponsorizzati
alex59
Altruista
Altruista
 
Messaggi: 119
Iscritto il: mer set 21, 2011 11:47 am

Re: GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda panorama » gio lug 31, 2014 11:04 am

Contro un potere politico che fa le leggi, noi possiamo fare ben poco anche se interpellati.
Chi legifera sono loro e non noi, anche se ci ascoltassero, l'ultima parola rimane a loro.
logicamente come sempre.
ciao


Link sponsorizzati
panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 8831
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda firmet » gio ago 07, 2014 8:29 am

il governo invece di tagliare altre spese scandalose come l’operazione Mare Nostrum, gli affitti d’oro, ecc... vuole smembrare un corpo di polizia che lavore e protegge l’ambiente rischiando così di far disperdere il controllo del territorio per risparmiare alla fine cosa?


Link sponsorizzati
firmet
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 1
Iscritto il: gio ago 07, 2014 8:16 am

Re: GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda webstar » mer ott 15, 2014 9:40 pm

io non la vedo così tragica! Il CFS può svolgere quello per cui è stato creato anche nella PDS come SPECIALITA'...infatti nella PDS ci sono la Ferroviaria, la Stradale ecc. ognuno si occupa del suo specifico settore, pertanto penso che non sia un male per il CFS diventare una specialità della PDS.


Link sponsorizzati
webstar
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 84
Iscritto il: mer apr 13, 2011 11:40 am

Re: GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda panorama » lun mag 04, 2015 9:00 pm

Riforma Forestale, emendamento al Senato scongiura “spezzatino”
------------------------------------------------------------------------------------------

Niente “spezzatino” per la Forestale, che sarà assorbita in “altra forza di polizia” (al singolare) e manterrà l’unitarietà delle funzioni attribuite.

Questo quando prevede un emendamento al ddl PA che ha avuto nei giorni scorsi il via libera del Senato, con l’eventuale assorbimento della Forestale in “altra forza di polizia”, al singolare e non più al plurale (il testo parlava di altre forze di polizia), con l’obiettivo di impedire lo ‘spezzatino’, ovvero la dispersione del Corpo.

“Voglio ringraziare il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Maurizio Martina, per l’impegno profuso in questi mesi a favore del Corpo forestale dello Stato, soprattutto dopo il si del Senato all’emendamento contenuto nella delega per la riorganizzazione della Pubblica Amministrazione, che prevede il riordino della Forestale e tutela l’unitarietà del Corpo, scongiurando così la dispersione delle sue competenze”, ha detto Cesare Patrone, Capo del Corpo forestale dello Stato, per il quale quello fatto in Senato “è solo un primo passo che garantisce l’unitarietà del Corpo, un’occasione importante che porterà ad una riorganizzazione efficace ed efficiente che migliorerà gli attuali livelli di presidio ambientale e agroalimentare”.

“La delega alla riforma della P.A. rappresenta l’opportunità che il Governo offre affinché vengano riconosciuti al Corpo forestale dello Stato la piena unitarietà e l’autonomia, la salvaguardia di tutto il personale compreso quello che opera per la gestione delle Riserve Naturali dello Stato, nonché un ruolo centrale nella tutela dell’ambiente e dell’agroalimentare italiano.

Il Corpo forestale dello Stato – ha detto Patrone – è a disposizione del Governo per ogni iniziativa utile che possa favorire l’impiego delle Polizie Provinciali che rappresentano una risorsa importante del nostro Paese.

Auspico che il lavoro iniziato al Senato possa proseguire alla Camera”.


Link sponsorizzati
panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 8831
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda panorama » gio lug 16, 2015 8:55 am

Addio forestali
-----------------------------------------------------

Ddl Pubblica Amministrazione: Corpo forestale assorbito dai Vigili del fuoco, previsione del silenzio assenso, riduzione delle Prefetture e delle Camere di Commercio.


I mezzi, le risorse e il personale del Corpo forestale con funzioni anti-incendio passeranno sotto la competenza dei Vigili del fuoco mentre il grosso dei forestali sarà assorbito in un’altra forza di polizia, probabilmente i Carabinieri. Sono questi gli aspetti cardine del Ddl Delega PA approvato ieri dall’Assemblea della Camera. L’obiettivo della norma è quello di ridurre il numero dei corpi dagli attuali 5 a 4.

Sulla soppressione dei forestali è stata guerra, ieri, alla Camera, con il M5S e i sindacati del corpo forestale in ferma opposizione: Grillo ha definito l’addio al Corpo forestale un “piano criminale”. Anche i sindacati sono in fermento: “Si tratta di un duro colpo”, afferma il Sapaf.

Il Governo, però, ha difeso a spada tratta la decisione di far scattare l’assorbimento dei forestali in un’altra forza di polizia (e per una piccola parte nei Vigili del fuoco). Il ministro della Pa, Marianna Madia, ha detto che la “razionalizzazione delle catene di comando libera più risorse per fare quei controlli ambientali che tutti vogliamo (…)”. Dello stesso tenore le dichiarazioni del ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, secondo cui la soppressione del corpo è “un’occasione vera per il rafforzamento delle attività di tutela ambientale e agroalimentare che il Corpo forestale garantisce in tutto il parare”.

Silenzio assenso

Altra norma, approvata nella seduta di ieri, che ha suscitato ampie polemiche è l’introduzione, in via generalizzata, del meccanismo del silenzio assenso per tutti i provvedimenti dell’amministrazione in materia di tutela dei beni ambientali. Il silenzio della pubblica amministrazione è un comportamento omissivo dell’amministrazione di fronte a un dovere di provvedere, di emanare un atto e di concludere il procedimento con l’adozione di un provvedimento entro un termine prestabilito.

Il presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, a riguardo, ha detto che “il silenzio assenso è un istituto che fa obiettivamente paura e che va utilizzato considerando su che cosa opera (…). Difficile è utilizzarlo per una serie di autorizzazioni, soprattutto sulle questioni ambientali”.

Prefetture e Camere di Commercio

Oggetto di revisione anche le Prefetture: ci sarà un taglio del loro numero e quel che ne rimarrà andrà a finire nell’Ufficio territoriale Unico dello Stato, punto di contatto unico tra amministrazione periferica e cittadini, in cui confluiranno tutte le diramazioni della Pa centrale.

Prevista anche la riforma delle Camere di commercio che passeranno dalle attuali 105 a 60. Nell’opera di riduzione si dovrà tenere conto della soglia dimensionale minima di 75mila imprese iscritte o annotate nel Registro delle imprese.


Link sponsorizzati
panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 8831
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda firefox » ven ott 16, 2015 8:20 pm

Ci pensa F.I. con la Ravetto a difendervi??!!


http://www.la7.it/laria-che-tira/video/ ... 015-164840


Link sponsorizzati
firefox
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1313
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda gamesilu » mer ott 21, 2015 12:29 pm

Gentilissimi colleghi posso farvi una domanda? leggo articoli con commenti disperati, forum che inneggiano alla rivolta.....
Io vorrei capire una cosa.... cosa cambia al personale del CFS essere assorbito dalla polizia o dai Carabinieri. Come mai questo astio nei confronti di quest'ultimi ? Di cosa avete paura?
Premesso che appartengo ai CC


Link sponsorizzati
gamesilu
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lun mag 14, 2012 12:31 pm

Re: GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda ariete17 » mer ott 21, 2015 3:17 pm

gamesilu ha scritto:Gentilissimi colleghi posso farvi una domanda? leggo articoli con commenti disperati, forum che inneggiano alla rivolta.....
Io vorrei capire una cosa.... cosa cambia al personale del CFS essere assorbito dalla polizia o dai Carabinieri. Come mai questo astio nei confronti di quest'ultimi ? Di cosa avete paura?
Premesso che appartengo ai CC

ovviamente temono la rimilitarizzazione del Corpo


Link sponsorizzati
"ogni diamante ha molte sfaccettature, ognuna diversa dall'altra.......(cit.mia)"
La vera libertà è poter fare (anche) quello che fa la maggioranza del gregge (cit.mia)
La vera conoscenza è sapere che non ci sono limiti della nostra ignoranza.(cit.mia)
Avatar utente
ariete17
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 820
Iscritto il: mer lug 30, 2014 12:43 pm
Località: prov.BS

Re: GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda firefox » mer ott 21, 2015 9:08 pm

gamesilu ha scritto:Gentilissimi colleghi posso farvi una domanda? leggo articoli con commenti disperati, forum che inneggiano alla rivolta.....
Io vorrei capire una cosa.... cosa cambia al personale del CFS essere assorbito dalla polizia o dai Carabinieri. Come mai questo astio nei confronti di quest'ultimi ? Di cosa avete paura?
Premesso che appartengo ai CC


Scusa se mi intrometto sperando di NON essere frainteso....onore all'ARMA cui appartieni ma la tua è stata una scelta immagino NON obbligata....invece quella che si prospetta per un appartenente al CFS, assunto come CIVILE e NON MILITARE è di diventare per decreto appunto MILITARE.....se permetti, credo chiunque fosse adirato...o no?

Diverso forse se l'accorpamento fosse stato con la Polizia di Stato....immagino....


Link sponsorizzati
firefox
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1313
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda Filippogianni » sab mar 05, 2016 6:42 pm

Mia opinione personale si dovrebbe unificare tutto in solo corpo di polizia e unico ministero , si risparmierebbe tanti miliardi di euro che attualmente rinpinzano ministri e super dirigenti , solo al ministero della giustizia ci sono più dirigenti che tutto resto , è questi risparmi di miliardi di euro destinarli al personale di polizia per rinnovo stipendiale armamento vestiario mezzi trasporto ecc.ecc.


Link sponsorizzati
Filippogianni
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 713
Iscritto il: mar mar 01, 2016 5:48 pm

Re: GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda lino » sab mar 05, 2016 7:23 pm

Filippogianni ha scritto:Mia opinione personale si dovrebbe unificare tutto in solo corpo di polizia e unico ministero , si risparmierebbe tanti miliardi di euro che attualmente rinpinzano ministri e super dirigenti , solo al ministero della giustizia ci sono più dirigenti che tutto resto , è questi risparmi di miliardi di euro destinarli al personale di polizia per rinnovo stipendiale armamento vestiario mezzi trasporto ecc.ecc.


Certo sarebbe la cosa piu' ovvia e intelligente.
Con un corpo unico di polizia si risparmierebbe veramente e non solo economicamente...
senza sovrapposizioni di indagini senza differenze anche sostanziali di ogni corpo.
Ma le alte sfere con la scusa che la pluralita' e' un valore aggiunto, tendono nel tenersi le poltrone , ben sapendo con un unico corpo di polizia queste sparirebbero.....
Poi non parliamo dei timori di eventuali colpi di stato fanno si che non si fara' mai nulla..
piena solidarieta' ai colleghi della forestale,
sono pochi e deboli (politicamente) per questo motivo sacrificabili.


Link sponsorizzati
lino
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 3454
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: GIU' LE MANI DAL CORPO FORESTALE!

Messaggioda panorama » gio mar 17, 2016 9:10 pm

Documento della Conferenza delle Regioni del 3 marzo

Funzioni di polizia e assorbimento Corpo Forestale: ok a decreto
----------------------------------------------------------------------------------------------

11/03/2016) Parere positivo sul decreto legislativo che razionalizza le funzioni di polizia e che prevede l’assorbimento del Corpo Forestale dello Stato. Il via libera delle Regioni è arrivato nella Conferenza Unificata del 3 marzo con un documento in cui si formula una sola proposta emendativa per rendere possibile al personale del Corpo forestale dello Stato non solo di transitare ad altre Amministrazioni statali, ma anche di optare per il passaggio ai Corpi forestali delle Regioni a statuto speciale e delle Province autonome.

Si riporta di seguito il documento della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome (pubblicato anche nella sezione “Conferenze” del sito www.regioni.it).

Parere sullo schema di decreto legislativo recante disposizioni in materia di razionalizzazione delle funzioni di polizia e assorbimento del corpo forestale dello stato ai sensi dell’articolo 8, comma1, lettera a) della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche
Punto 8) O.d.g. Conferenza Unificata

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, esaminato il provvedimento, per gli aspetti di competenza, nell’esprimere parere favorevole ha formulato la seguente ipotesi emendativa:

All’articolo 12, dopo il comma 3 è inserito il seguente:
3bis. Nei limiti del contingente determinato dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, in applicazione del comma 3, le regioni a statuto speciale e le province autonome di Trento e di Bolzano possono partecipare alla ricollocazione del personale presso i rispettivi corpi forestali. La ricollocazione del personale, nel rispetto della disponibilità di posti e del relativo fabbisogno, è definita previa intesa con ciascuna regione a statuto speciale e provincia autonoma. Il transito del personale avviene ai sensi del comma 4, lettera b), con conseguente attribuzione al personale interessato dell'assegno ad personam di cui all'articolo 8, comma 1, lettera a), numero 2), ultimo periodo della legge.

L’emendamento è finalizzato a rendere possibile, in coerenza con quanto previsto dalla Legge 124/2015, al personale del Corpo forestale dello Stato non solo di transitare ad altre Amministrazioni statali, ma anche di optare per il passaggio ai Corpi forestali delle Regioni a statuto speciale e delle Province autonome, con oneri a carico dell’amministrazione statale, previa intesa con la singola Regione o Provincia autonoma.
Roma, 3 marzo 2016
------------------------------------------------------------------------------------------------

CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME
16/28/CU08/C1

PARERE SULLO SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE FUNZIONI DI POLIZIA E ASSORBIMENTO DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO AI SENSI DELL’ARTICOLO 8, COMMA1, LETTERAA) DELLA LEGGE 7 AGOSTO 2015, N. 124, INMATERIA DI RIORGANIZZAZIONE DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE

Punto 8) O.d.g. Conferenza Unificata

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, esaminato il provvedimento, per gli aspetti di competenza, nell’esprimere parere favorevole ha formulato la seguente ipotesi emendativa:

All’articolo 12, dopo il comma 3 è inserito il seguente:

3bis. Nei limiti del contingente determinato dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, in applicazione del comma 3, le regioni a statuto speciale e le province autonome di Trento e di Bolzano possono partecipare alla ricollocazione del personale presso i rispettivi corpi forestali. La ricollocazione del personale, nel rispetto della disponibilità di posti e del relativo fabbisogno, è definita previa intesa con ciascuna regione a statuto speciale e provincia autonoma. Il transito del personale avviene ai sensi del comma 4, lettera b), con conseguente attribuzione al personale interessato dell'assegno ad personam di cui all'articolo 8, comma 1, lettera a), numero 2), ultimo periodo della legge.

L’emendamento è finalizzato a rendere possibile, in coerenza con quanto previsto dalla Legge 124/2015, al personale del Corpo forestale dello Stato non solo di transitare ad altre Amministrazioni statali, ma anche di optare per il passaggio ai Corpi forestali delle Regioni a statuto speciale e delle Province autonome, con oneri a carico dell’amministrazione statale, previa intesa con la singola Regione o Provincia autonoma.

Roma, 3 marzo 2016


Link sponsorizzati
panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 8831
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Prossimo

Torna a CARABINIERI






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: cossu mario cosimo, giu1963, mario1960 e 38 ospiti




CSS Valido!