Link sponsorizzati

EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda camaleonte67 » ven apr 07, 2017 9:26 pm

Leggendo l'allegato del COCER, con l'incremento dei parametri, sembrerebbero esserci incrementi anche sulle future pensioni. Ora se ho capito bene se un luogotenente arruolato 1985 (misto) avrà un incremento di 682 euro lorde annue di PAL da moltiplicarsi per gli anni che mancano alla pensione cosa significa? Se il Luogotenente deve fare ancora cinque anni significa che avrà un incremento di 3410 euro lorde di PAL (682x5)? Ho capito bene?
Se cosi fosse non mi sembra cosa da poco, in effetti andrebbe a diminuire il gap con i retributivi anche se non completamente, ma sarebbe un inizio. Naturalmente mano a mano che ci si avvicina al 1995 i benefici sono minori.
Invito tutti gli utenti a commentare e per i più esperti a chiarire il più possibile


Link sponsorizzati
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
camaleonte67
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 25
Iscritto il: ven ott 25, 2013 6:11 pm

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda elciad1963 » sab apr 08, 2017 9:07 am

Effettivamente è così! E i miglioramenti più tangibili sono sul tfs. Io per esempio lgt arruolato nell'anno 1981 quest'anno se riformato avrò 6400 € in più. Considera inoltre il c.d. moltiplicatore di cui tanto si sta discutendo in questo forum! La mia anzianità prevede 968€ che moltiplicati x 6 (compreso l'anno in corso), faranno lievitare la PAL in modo esponenziale, pottandola quasi al pari dei colleghi paricorso arruolati un anno prima e quindi retrivutivi.


Link sponsorizzati
elciad1963
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 84
Iscritto il: lun apr 25, 2016 10:34 am

Re: EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda camaleonte67 » sab apr 08, 2017 11:57 am

Il moltiplicatore si percepisce a 60 anni oppure, in caso di riforma, facendo ricorso. Confermi?
Finalmente un primo passo che ci fa recuperare qualcosa rispetto ai retributivi.
Con il contratto potremmo recuperare ancora qualche euro.
Era ora che si muovesse qualcosa!!! La situazione che si stava venendo a creare era veramente paradossale e frustrante. Speriamo che l'inps, ricorso dietro ricorso, si decida a recepire i benefici degli arruolati 81/83 ed il moltiplicatore. La piccola brace che ha covato in questi anni si sta accendendo. Finalmente il comparto sicurezza sta prendendo coscienza che le pensioni dei misti e dei contributivi puri sono fortemente penalizzate e per questo motivo la pressione inizia ad aumentare. Sono vent'anni che i più attenti avevano capito in che direzione si stava andando ma purtroppo la maggioranza non ci ha creduto e nulla si è fatto sino a quandp sono cominciati i pensionamenti dei primi misti. Adesso brucia la prospettiva di prendere 500 euro in meno del collega retributivo e, senza revisione, andrà sempre peggio. Per sanare la situazione che si è venuta a creare comincia a farsi strada la possibilità di rivedere i coefficenti, potrebbe essere un'altro passo per recuperare altre 100/150 euro.
Poi bisognera fare qualcosa per tutti i colleghi arruolati dopo il 95.
Insomma si intravede un po di luce.
Alla fine se gli devo lasciare 100/150 euro rispetto al collega retributivo sarei già soddisfatto. Sarà difficile recuperare tutto ma la speranza è l'ultima a morire


Link sponsorizzati
camaleonte67
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 25
Iscritto il: ven ott 25, 2013 6:11 pm

Re: EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda elciad1963 » sab apr 08, 2017 5:52 pm

Ciao nelle tue parole c'è rabbia e ti sei arruolato nel 1985, pensa allo stato d'animo di chi si è arruolato nel 1981 e come un mio caro amico il 7 gennaio!!
Questo collega ha fatto il corso allievi con colleghi nell'anno precedente e nei loro confronti perde 500 maledetti €!!!
E questa è giustizia? Non era meglio una fase transitoria? Ma forse la fase transitoria è proprio l'art 54!!!


Link sponsorizzati
elciad1963
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 84
Iscritto il: lun apr 25, 2016 10:34 am

Re: EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda JESSICA1995 » sab apr 08, 2017 6:50 pm

Concordo. Attendiamo buone nuove il 12 aprile da Firenze.


Link sponsorizzati
JESSICA1995
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 288
Iscritto il: lun ott 26, 2015 5:19 pm

Re: EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda ltn » dom apr 09, 2017 8:23 pm

Ciao. Mi permetto di rappresentare anche la questione dei colleghi, sistema misto, che andranno in pensione prima dell'1/10/2017. Niente dal riordino. Poi quanto e se faranno il contratto si spalmeranno i soldi sulle voci accessorie.
Non mi sembra giusto. E' vero che saremo un numero limitato però qualcosa sarebbe stato giusto che avessimo anche noi congedanti.
Salvatore


Link sponsorizzati
ltn
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 12
Iscritto il: ven feb 26, 2016 11:49 pm

Re: EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda Alalabert » lun apr 10, 2017 12:13 pm

ltn ha scritto:Ciao. Mi permetto di rappresentare anche la questione dei colleghi, sistema misto, che andranno in pensione prima dell'1/10/2017. Niente dal riordino. Poi quanto e se faranno il contratto si spalmeranno i soldi sulle voci accessorie.
Non mi sembra giusto. E' vero che saremo un numero limitato però qualcosa sarebbe stato giusto che avessimo anche noi congedanti.
Salvatore


Scusa volevo sapere perche' scrivi "niente dal riordino" quando leggiamo sui vari prospetti sindacali e non che il riordino avra' decorrenza 01/01/2017 (almeno per ora). Quindi anche chi andra' in pensione quest'anno rientrera' in parte sia al riordino che al contratto. Anzi in una nota sindacale del siulp ho letto che chi andra' in pensione in questa fase transitoria del riordino comunque avra' dei vantaggi a livello di parametri stipendiali.
Almeno io questo so...e preciso che andro' in pensione il 01/09/2017....


Link sponsorizzati
Alalabert
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mar ago 30, 2016 2:15 pm

Re: EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda JESSICA1995 » lun apr 10, 2017 1:17 pm

Nello specifico qualcuno del cobar mi ha detto che non spetta nn alla poiché la decorrenza amministrativa è Ottobre 2017


Link sponsorizzati
JESSICA1995
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 288
Iscritto il: lun ott 26, 2015 5:19 pm

Re: EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda Alalabert » lun apr 10, 2017 2:06 pm

JESSICA1995 ha scritto:Nello specifico qualcuno del cobar mi ha detto che non spetta nn alla poiché la decorrenza amministrativa è Ottobre 2017

Allora pure questa e' una bufala:
"Ispettore capo – dal 1 gennaio 2017 saranno tutti scrutinati chi riveste la qualifica con un’anzianità di 9 anni e quindi promossi Ispettori Superiori, contestualmente è stato chiesto che chi ha più di 9 anni nella qualifica possa vedere conteggiato questi anni in più in modo utile per il raggiungimento dello scrutinio a Sostituto Commissario. "
Di conseguenza il parametro passera' da 133 a 138.....percio' qualcosa dovranno dare a chi comunque va in pensione dopo quella data....o no?
A meno che tu non parli della stabilizzazione degli 80 euro.


Link sponsorizzati
Alalabert
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mar ago 30, 2016 2:15 pm

Re: EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda JESSICA1995 » lun apr 10, 2017 2:20 pm

Io sono stato riformato a marzo 2017 e mi è stato riferito che per il riordino non ci rientro come già detto poiché l'aggiornamento stipendiale e parametrale decorre dal 01.10.2017. Io credo che se giuridicamente il riordino decorre dall'01.01.2017 dovrei beneficiarne. Non so' che dire ognuno dice quello che vuole bisogna capire effettivamente cosa spetta e cosa no.


Link sponsorizzati
JESSICA1995
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 288
Iscritto il: lun ott 26, 2015 5:19 pm

Re: EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda elciad1963 » lun apr 10, 2017 6:38 pm

Caro Jessica purtroppo non è come dici.
Se leggi il testo del DPCM che io ho studiato attentamente, prevede 2 decorrenze.
LA PRIMA, quella giuridica, al 01.01.2017 dove sarai promosso al GRADO di luogotenente con qualifica C.S., senza maggiorazioni stipendiali se non quelle del probabile contratto che sarà formalizzato.
Inoltre ti spetta il bonus per tanti mesi fino al giorno della riforma, che se avvenuta dopo il 15 del mese, ti compete anche per quel mese.
LA SECONDA, quella amministrativa, decorre a far data dal 01.10.2017 e prevede:
Nuovi parametri stipendiali per tutti;
Il bonus dei mesi di ott/nov/dic. pagati in un'unica soluzione per importo di euro 240,00;
Un extra bonus per i gradi apicali di APS/BC/LTN che oscilla dai 1.000 ai 1.500 €.
Attualmente in commissione Camera e Senato si sta discutendo su questo extra bonus che qualcuno vorrebbe abolire a favore dei parametri dei gradi apicali.
Sinceramente sono d'accordo a questa possibilità perché l'extra bonus è una tantum mentre la maggiorazione dei parametri è pensionabile e incrementa il tfs.
Spero di aver fatto cosa gradita.


Link sponsorizzati
elciad1963
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 84
Iscritto il: lun apr 25, 2016 10:34 am

Re: EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda JESSICA1995 » lun apr 10, 2017 7:33 pm

Ok quello che dici. Quindi, a parte il bonus, per avere altri soldi bisogna vedere cosa prevede il rinnovo contrattuale per gli anni 2016, 2017 e 2018. Quindi ricalcolare il tutto sulla base del contratto.


Link sponsorizzati
JESSICA1995
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 288
Iscritto il: lun ott 26, 2015 5:19 pm

Re: EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda elciad1963 » lun apr 10, 2017 8:52 pm

Si solo quello ma sempre con l'attuale parametro 139.


Link sponsorizzati
elciad1963
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 84
Iscritto il: lun apr 25, 2016 10:34 am

Re: EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda elciad1963 » lun apr 10, 2017 9:05 pm

Si solo quello ma sempre con l'attuale parametro 139.


Link sponsorizzati
elciad1963
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 84
Iscritto il: lun apr 25, 2016 10:34 am

Re: EFFETTI DEL RIORDINO SULLA PENSIONE

Messaggioda peppe911 » mar apr 11, 2017 7:05 pm

elciad1963 ha scritto:Caro Jessica purtroppo non è come dici.
Se leggi il testo del DPCM che io ho studiato attentamente, prevede 2 decorrenze.
LA PRIMA, quella giuridica, al 01.01.2017 dove sarai promosso al GRADO di luogotenente con qualifica C.S., senza maggiorazioni stipendiali se non quelle del probabile contratto che sarà formalizzato.
Inoltre ti spetta il bonus per tanti mesi fino al giorno della riforma, che se avvenuta dopo il 15 del mese, ti compete anche per quel mese.
LA SECONDA, quella amministrativa, decorre a far data dal 01.10.2017 e prevede:
Nuovi parametri stipendiali per tutti;
Il bonus dei mesi di ott/nov/dic. pagati in un'unica soluzione per importo di euro 240,00;
Un extra bonus per i gradi apicali di APS/BC/LTN che oscilla dai 1.000 ai 1.500 €.
Attualmente in commissione Camera e Senato si sta discutendo su questo extra bonus che qualcuno vorrebbe abolire a favore dei parametri dei gradi apicali.
Sinceramente sono d'accordo a questa possibilità perché l'extra bonus è una tantum mentre la maggiorazione dei parametri è pensionabile e incrementa il tfs.
Spero di aver fatto cosa gradita.



Quindi chi è andato in pensione dal 01.01.2017 al 31.9.2017 prende solo i Gradi e non i benefici dei parametri?
Bella porcata… Immagino i ricorsi a raffica!


Link sponsorizzati
peppe911
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 16
Iscritto il: dom nov 20, 2016 12:38 pm

Prossimo

Torna a CARABINIERI






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], fabbietto81, Google [Bot], Klaine1964 e 18 ospiti




CSS Valido!