Link sponsorizzati

COSA FARESTE?PENSIONE DI ANZIANITA' O PENSIONE DI VECCHIAIA

COSA FARESTE?PENSIONE DI ANZIANITA' O PENSIONE DI VECCHIAIA

Messaggioda amaranto56 » gio nov 06, 2014 9:23 pm

Cari colleghi,torno nuovamente sull'argomento pensioni.Avevo presentato domanda di pensione in quanto avevo raggiunto i requisiti per la pensione di anzianità 58+3 con uscita il 1/12/2014 ma dopo tre mesi di ferie ho valutato diversamente.Negli ultimi due anni il mio pensiero era uscire il prima possibile per godermi la famiglia ma alla fine è subentrato un certo realismo e le cifre che mi sono state proposte hanno cambioato radicalmente il mio pensiero,ho fatto archiaviare la domanda di pensione e tiro dritto fino ai 60. Vi propongo le due tabelle che mettono in evidenza la differenza che c'è tra andare in pensione di anzianità e andare con pensione di vecchiaia,ballano circa 250 euro.....sono pochi?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
amaranto56
Affidabile
Affidabile
 
Messaggi: 249
Iscritto il: gio mag 05, 2011 2:29 pm

Link sponsorizzati

Re: COSA FARESTE?PENSIONE DI ANZIANITA' O PENSIONE DI VECCHI

Messaggioda gino59 » ven nov 07, 2014 12:16 am

amaranto56 ha scritto:Cari colleghi,torno nuovamente sull'argomento pensioni.Avevo presentato domanda di pensione in quanto avevo raggiunto i requisiti per la pensione di anzianità 58+3 con uscita il 1/12/2014 ma dopo tre mesi di ferie ho valutato diversamente.Negli ultimi due anni il mio pensiero era uscire il prima possibile per godermi la famiglia ma alla fine è subentrato un certo realismo e le cifre che mi sono state proposte hanno cambioato radicalmente il mio pensiero,ho fatto archiaviare la domanda di pensione e tiro dritto fino ai 60. Vi propongo le due tabelle che mettono in evidenza la differenza che c'è tra andare in pensione di anzianità e andare con pensione di vecchiaia,ballano circa 250 euro.....sono pochi?

====================================================================================

ALLEGO UN POSTO DI UNA COLLEGA ASS. C. 30AA MA con 61 ANNI:-

Re: finalmente in pensione
Messaggioda gino59 » gio lug 11, 2013 4:45 pm

angri62 ha scritto:
amy0452 ha scritto:
pensione lorda 2.109,35 netta 1.716, anche io non mi aspettavo così e pensa dopo solo un mese e mezzo già accreditata in banca...

le pensioni sono esigibili il 16 di ogni mese.
mi sembra strano. cmq anche applicando una aliquota del 23% la cifra non è giusta.
rinnovo gli auguri.

================================

Re: finalmente in pensione
da lino » mer lug 10, 2013 11:29 pm

Grazie amy0452, si il tuo importo è superiore anche al mio nonostante arr.81-pens.2012, ma la vita professionale di ognuno e solo nostra , quindi ti rinnovo gli auguri.
buona pensione!!!
=============================================================
..P.S. Da una pensione mensile lorda di €2.109,35, la quale la P.A.L. ammonta ad € 25.3122 e cmq la
sua vera pensione mensile netta e' di €1.589 ed il rimanente di €127 per arrivare ad €1.716, sono la
detrazione da reddito ed il figlio a carico.-

...Per Lino e Angri62: i conti non vi tornano, in quanto, tutto questo deriva che, Amy0452 e' in pensione
con il limite di eta' vigente nel suo ordinamento e quindi non penalizzata dai coefficienti di penalizzazione.
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9653
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: COSA FARESTE?PENSIONE DI ANZIANITA' O PENSIONE DI VECCHI

Messaggioda Moreno61 » ven nov 07, 2014 5:51 pm

Pochi o tanti l'importante è che tu sia contento...io non farò così, appena posso me ne vado (il 18.5.2016 con finestra ecc...ecc...) senza aspettare oltre, anzi credo che sia già troppo...per me. Comunque auguri e ti auguro che non vi siano sorprese...di questi tempi...
Moreno61
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 55
Iscritto il: mer lug 21, 2010 8:23 pm

Re: COSA FARESTE?PENSIONE DI ANZIANITA' O PENSIONE DI VECCHI

Messaggioda Antonio_1961 » ven nov 07, 2014 9:11 pm

amaranto56 ha scritto:Cari colleghi,torno nuovamente sull'argomento pensioni.Avevo presentato domanda di pensione in quanto avevo raggiunto i requisiti per la pensione di anzianità 58+3 con uscita il 1/12/2014 ma dopo tre mesi di ferie ho valutato diversamente.Negli ultimi due anni il mio pensiero era uscire il prima possibile per godermi la famiglia ma alla fine è subentrato un certo realismo e le cifre che mi sono state proposte hanno cambioato radicalmente il mio pensiero,ho fatto archiaviare la domanda di pensione e tiro dritto fino ai 60. Vi propongo le due tabelle che mettono in evidenza la differenza che c'è tra andare in pensione di anzianità e andare con pensione di vecchiaia,ballano circa 250 euro.....sono pochi?


Visto che sei del 1956, Il mio consiglio è di andare in quiescenza al raggiungimento del limite anagrafico della qualifica rivestita , per maturazione dei seguenti benefici:
1) sulla pensione beneficio art 3 del D.Lvo 165/1997
2) sulla buonuscita beneficio art 4 del D.Lvo 165/1997

Inoltre da tener presente lo sblocco del tetto salariale, ci saranno ulteriori miglioramenti. saluti
Avatar utente
Antonio_1961
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1173
Iscritto il: dom set 08, 2013 10:40 pm

Re: COSA FARESTE?PENSIONE DI ANZIANITA' O PENSIONE DI VECCHI

Messaggioda cortino1 » ven nov 07, 2014 9:54 pm

Tenendo conto della tua età anagrafica ( 58 anni) Ti conviene assolutamente arrivare a 60 anni , tra lo sblocco salariale ( qualifica di Sovrintendente Capo -3 Assegno di Funzione ) + tutti i benefici *, tra congedo ordinario congedo straordinario e aspettative varie , arrivare ai 60 anni sarà uno scherzo (purtroppo)" il tempo passa e l'uom non se ne avvede" !!!!
cortino1
Attività iniziale
Attività iniziale
 
Messaggi: 23
Iscritto il: dom nov 03, 2013 10:14 pm

Re: COSA FARESTE?PENSIONE DI ANZIANITA' O PENSIONE DI VECCHI

Messaggioda Antonio_1961 » ven nov 07, 2014 10:01 pm

cortino1 ha scritto:Tenendo conto della tua età anagrafica ( 58 anni) Ti conviene assolutamente arrivare a 60 anni , tra lo sblocco salariale ( qualifica di Sovrintendente Capo -3 Assegno di Funzione ) + tutti i benefici *, tra congedo ordinario congedo straordinario e aspettative varie , arrivare ai 60 anni sarà uno scherzo (purtroppo)" il tempo passa e l'uom non se ne avvede" !!!!


Antonio_1961 ha scritto : Visto che sei del 1956, Il mio consiglio è di andare in quiescenza al raggiungimento del limite anagrafico della qualifica rivestita , per maturazione dei seguenti benefici:
1) sulla pensione beneficio art 3 del D.Lvo 165/1997
2) sulla buonuscita beneficio art 4 del D.Lvo 165/1997

Inoltre da tener presente lo sblocco del tetto salariale, ci saranno ulteriori miglioramenti. saluti

Cortino ho scritto qualcosa di diverso?
Avatar utente
Antonio_1961
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1173
Iscritto il: dom set 08, 2013 10:40 pm

Re: pensione definitiva

Messaggioda fausto.galardini » ven nov 28, 2014 7:04 pm

Gentile amaranto56, Ti scrivo perchè vedo che sei ben informato sul tema pensioni. Prima di tutto Ti faccio i miei auguri e in bocca al lupo per la decisione che hai preso. Ora vorrei chiederti se sei a conoscenza del fatto che al momento del passaggio alla pesnione definitiva, l'Inps per pagarti gli arretrati deve attendere i conteggi da parte del nostro CNA.
Ti chiedo questo, perchè sono in congedo dal 1.1.2008 e ancora prendo la pensione provvisoria e questa mattina , per telefono, una funzionaria Inps mi ha comunicato che non possono evadere la mia pratica perchè sono in attesa dei conteggi da parte del CNA (preciso che il cna a gennaio 2013 a inoltrato all'Inps il decreto definitivo di pensione e l'autorizzazione alla corresponsione dell'aumento del decimo della pensione normale a titolo di trattamento pensionistico privilegiato provvisorio e relativi arretrati).
Ti ringrazio per la risposta
Saluti
Fausto Galardini
M.A.sups Lt in congedo
fausto.galardini
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 2
Iscritto il: dom dic 23, 2012 6:56 pm

Re: COSA FARESTE?PENSIONE DI ANZIANITA' O PENSIONE DI VECCHI

Messaggioda arsenico60 » ven nov 28, 2014 7:36 pm

....scusate una domanda agli esperti del forum, forse sarà banale, ma chi è in pensione con i famosi 40 anni di contribuzione + tutto l'ambaradam, sta ricevendo la pensione definitiva o anche questa è provvisoria. Un grazie per l'eventuale delucidazione.
arsenico60
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 392
Iscritto il: ven set 24, 2010 11:47 pm

Re: COSA FARESTE?PENSIONE DI ANZIANITA' O PENSIONE DI VECCHI

Messaggioda gino59 » sab nov 29, 2014 12:46 am

Ragazzi non creativi film erotichi....!!!


1)- Per la Polizia di Stato:- Circolare Inpdap n.6 del 23/03/2005;
2)- Per la Polizia Penitenziaria:- Circolare inpdap n.19 del 01/06/2009;
3)- Per il corpo dei Vigili del Fuoco:- Circolare inpdap n.40 del 13/09/2005;
4)- Per l'Arma dei Carabinieri:- Circolare inpdap n.22 del 18/09/2009;
5)- Per la Guardia di Finanza:- Circolare inpdap n.18 del 18/09/2009;
6) -Per AM + MM + EI:- Circolare inpdap n.19 del 18/09/2009.-


P.S. Questi, ovviamente in paragone a quelle pensioni provvisorie,(di qualche anno fa) si possono definire "definitivi", ma che possono essere con dei piccoli correttivi...!!!!.- Notte
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9653
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: COSA FARESTE?PENSIONE DI ANZIANITA' O PENSIONE DI VECCHI

Messaggioda panorama » lun apr 06, 2015 5:13 pm

Compendio del Ministero della Difesa del 05/12/2014 sulle pensioni per il 2015

vedi/leggi e scarica PDF
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9096
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: COSA FARESTE?PENSIONE DI ANZIANITA' O PENSIONE DI VECCHI

 


Torna a CARABINIERI






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

CSS Valido!