Link sponsorizzati

Riformato x malattia

Re: Riformato x malattia

Messaggioda macno101 » lun mar 27, 2017 2:50 pm

Se Aquiladue avesse raggiunto i 27 anni di servizio e quindi l'assegno funzionale, ci sarebbero differenze notevoli?

Ha un valore sulla pensione (riforma) questo assegno funzionale?

Orientativamente, dai 1350 che dovrebbe prendere (con figli e detrazioni), ogni anno di servizio in più quanto potrebbe "guadagnare"? 20-30 euro ogni anno?

Grazie!!!
macno101
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 58
Iscritto il: mar ago 07, 2012 11:57 am

Link sponsorizzati

Re: Riformato x malattia

Messaggioda giovanni53 » mer mar 29, 2017 3:37 am

macno101 ha scritto:Se Aquiladue avesse raggiunto i 27 anni di servizio e quindi l'assegno funzionale, ci sarebbero differenze notevoli?

ASS. FUNZ. +17 = 152,45€.....ASS. FUNZ. +27 = 255,88€...importi lordo/mese contratto 2008/09

Ha un valore sulla pensione (riforma) questo assegno funzionale?

Certo che sì...vds tabella

Orientativamente, dai 1350 che dovrebbe prendere (con figli e detrazioni), ogni anno di servizio in più quanto potrebbe "guadagnare"? 20-30 euro ogni anno?

Come ogni anno??? forse volevi dire ogni mese...vds tabella!

Grazie!!!


..PAL.....netto/mese+detr. redd.....moglie/figli....totale
16400.............1148......................167...........1315....ad ottobre 2016 con A.F. +25 anni
16930.............1175......................167...........1342....ad ottobre 2016 ma con A.F. +27 anni
18050.............1240......................167...........1407....ad ottobre 2018

Prego!!!
Avatar utente
giovanni53
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 536
Iscritto il: gio apr 07, 2016 4:33 pm

Re: Riformato x malattia

Messaggioda macno101 » mer mar 29, 2017 1:02 pm

Intendevo proprio ogni ANNO e non ogni MESE ... nel senso che, ogni anno di servizio in più quanto si riesce a guadagnare sulla pensione?

Dopo i 27 anni, ovviamente...

Grazie!!!!
macno101
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 58
Iscritto il: mar ago 07, 2012 11:57 am

Re: Riformato x malattia

Messaggioda giovanni53 » mer mar 29, 2017 8:00 pm

macno101 ha scritto:Intendevo proprio ogni ANNO e non ogni MESE ... nel senso che, ogni anno di servizio in più quanto si riesce a guadagnare sulla pensione?

Dopo i 27 anni, ovviamente...

Grazie!!!!


Ah ok non avevo capito sorry

un anno di servizio in più, purtroppo ormai fatto nel contributivo, equivale a 30 - 40€ in più, dipende dal grado e parametro
Avatar utente
giovanni53
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 536
Iscritto il: gio apr 07, 2016 4:33 pm

Re: Riformato x malattia

Messaggioda STANCHISSIMO » mer mar 29, 2017 10:27 pm

Mi sembrano pochi io pensavo 50 euro nette.

Inviato dal mio Lenovo A806 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
STANCHISSIMO
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 795
Iscritto il: ven ago 09, 2013 9:07 pm

Re: Riformato x malattia

Messaggioda giovanni53 » gio mar 30, 2017 1:38 am

STANCHISSIMO ha scritto:Mi sembrano pochi io pensavo 50 euro nette.

Inviato dal mio Lenovo A806 utilizzando Tapatalk


Provo, a supporto della mia tesi, a spiegarmi con un esempio..numeri alla mano

Rimanendo un anno in più, assodato il fatto che la quota A e la quota B non si incrementano (retributive), l'aumento della quota C di pensione (contributiva) avverrebbe orientativamente come di seguito :

M.llo parametro 133 - retribuzione annua maggiorata 41.000€
quindi il suo montante contributivo annuo è 41.000 x 33% = 13.500
A) cessazione nel 2017 >>> quota C di pensione su totale montante contributivo 1996-2017 di 300.000€
...300.000 x 0,04246 = 12.738/13*12 = 11.760 quota C lorda nel 2017
B) cessando invece nel 2018 aggiunge 1 anno di versamenti (13.500€) al montante contributivo
...313.500 x 0,04246 = 13.310/13*12 = 12.290 quota C lorda nel 2018

La differenza sulla P.A.L. è di 530€ lordi, dedratta l'IRPEF e poi diviso 12 viene circa 33-34€/mese/nette

Se mi sbaglio mi corriggerete :)))
Avatar utente
giovanni53
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 536
Iscritto il: gio apr 07, 2016 4:33 pm

Re: Riformato x malattia

Messaggioda para61 » gio mar 30, 2017 7:20 am

Una qualcosina in più se, rimanendo in servizio, si supera il 57mo anno di età ottenendo un coefficiente di trasformazione maggiore. Saluti
para61
Appassionato
Appassionato
 
Messaggi: 78
Iscritto il: dom ott 09, 2016 3:26 pm

Re: Riformato x malattia

Messaggioda VillaLiterno » gio mar 30, 2017 9:04 am

Provo, a supporto della mia tesi, a spiegarmi con un esempio..numeri alla mano

Rimanendo un anno in più, assodato il fatto che la quota A e la quota B non si incrementano (retributive), l'aumento della quota C di pensione (contributiva) avverrebbe orientativamente come di seguito :

M.llo parametro 133 - retribuzione annua maggiorata 41.000€
quindi il suo montante contributivo annuo è 41.000 x 33% = 13.500
A) cessazione nel 2017 >>> quota C di pensione su totale montante contributivo 1996-2017 di 300.000€
...300.000 x 0,04246 = 12.738/13*12 = 11.760 quota C lorda nel 2017
B) cessando invece nel 2018 aggiunge 1 anno di versamenti (13.500€) al montante contributivo
...313.500 x 0,04246 = 13.310/13*12 = 12.290 quota C lorda nel 2018

La differenza sulla P.A.L. è di 530€ lordi, dedratta l'IRPEF e poi diviso 12 viene circa 33-34€/mese/nette

Se mi sbaglio mi corriggerete :)))
=============================================================================================
Questo argomento "PAL"... aaahhh che Pal! :) :) :) ...mi stimola una riflessione, quindi una domanda:
1) In caso di una PAL calcolata "male" dall'INPS, in difetto...ma anche in eccesso (eh lo so, improbabile!)
entro quanto tempo lo stesso Istituto potrebbe accorgersi e porre rimedio?
2) Se ne accorgono, soprattutto?
VillaLiterno
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 45
Iscritto il: gio mar 05, 2015 4:08 pm

Re: Riformato x malattia

Messaggioda oreste.vignati » gio mar 30, 2017 3:27 pm

Complimenti ancora a giovanni53 sempre chiaro preciso puntuale.
oreste.vignati
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1375
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Riformato x malattia

Messaggioda oreste.vignati » gio mar 30, 2017 3:31 pm

Per villaliterno i calcoli pensionistici possono sempre essere rivisti, cosa diversa sono le somme pagate in più o in meno
oreste.vignati
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1375
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Riformato x malattia

Messaggioda gino59 » gio mar 30, 2017 4:23 pm

oreste.vignati ha scritto:Complimenti ancora a giovanni53 sempre chiaro preciso puntuale.

====================
Mi accodo a oreste.- Hà,se giovanni53 fosse stato una donna...vi giuro che la cambierei per mia S.........ra....ehehheeeihihiiiii
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9715
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: Riformato x malattia

Messaggioda giovanni53 » gio mar 30, 2017 4:41 pm

gino59 ha scritto:
oreste.vignati ha scritto:Complimenti ancora a giovanni53 sempre chiaro preciso puntuale.

====================
Mi accodo a oreste.- Hà,se giovanni53 fosse stato una donna...vi giuro che la cambierei per mia S.........ra....ehehheeeihihiiiii


muahahahahihihiih..mi spiace Gino ma mascolo sogno aahahah
amici Gino Oreste Para ed altri, anche se non siamo professionisti ormai potremmo aprire un patronato per assistenza pensionistica a tutti i colleghi ed assumere come segretaria la suoceraaaaaaaahahahha...aggratis e deve pure cucinare!!
Avatar utente
giovanni53
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 536
Iscritto il: gio apr 07, 2016 4:33 pm

Re: Riformato x malattia

Messaggioda STANCHISSIMO » gio mar 30, 2017 5:50 pm

Grazie giovanni53 sei stato chiarissimo.

Inviato dal mio Lenovo A806 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
STANCHISSIMO
Consigliere
Consigliere
 
Messaggi: 795
Iscritto il: ven ago 09, 2013 9:07 pm

Re: Riformato x malattia

Messaggioda oreste.vignati » ven mar 31, 2017 3:12 pm

giovanni53 ha scritto:
gino59 ha scritto:
oreste.vignati ha scritto:Complimenti ancora a giovanni53 sempre chiaro preciso puntuale.

====================
Mi accodo a oreste.- Hà,se giovanni53 fosse stato una donna...vi giuro che la cambierei per mia S.........ra....ehehheeeihihiiiii


muahahahahihihiih..mi spiace Gino ma mascolo sogno aahahah
amici Gino Oreste Para ed altri, anche se non siamo professionisti ormai potremmo aprire un patronato per assistenza pensionistica a tutti i colleghi ed assumere come segretaria la suoceraaaaaaaahahahha...aggratis e deve pure cucinare!!

Per la cucina sicuramente non possiamo sbagliare, per l'assistenza di cui avremmo bisogno durante l'attività da svolgere cercherò di contattare qualche "conoscenta", allevia l'impegno profuso.

Inviato dal mio SM-T560 utilizzando Tapatalk
oreste.vignati
Esperto del Forum
Esperto del Forum
 
Messaggi: 1375
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Riformato x malattia

Messaggioda VillaLiterno » ven mar 31, 2017 3:48 pm

Per villaliterno i calcoli pensionistici possono sempre essere rivisti, cosa diversa sono le somme pagate in più o in meno.
==============================================================================================
Oreste, sì, mi è chiaro che "possono essere rivisti".
Quello che intendevo io è:
1) Tizio XXX prende una PAL più bassa, di quella spettante, diciamo.
2) Tizio yyy prende una Pal più alta, di quella spettante diciamo.
Se XXX e YYY, non fanno nulla, istanze, domande etc. di "revisione", di "ricalcolo" (non so come si dice tecnicamente) potrà un giorno l'INPS "mettere a posto le cose" nel senso che SE NE ACCORGE, e quindi manda chessò, una comunicazione?
VillaLiterno
Disponibile
Disponibile
 
Messaggi: 45
Iscritto il: gio mar 05, 2015 4:08 pm

Re: Riformato x malattia

 

PrecedenteProssimo

Torna a AERONAUTICA






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

CSS Valido!