Link sponsorizzati

eventuale riforma per inidoneità

eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda vovoforum » ven mar 25, 2011 2:02 pm

salve a tutti m.llo 1cl. am parametro 133 da gennaio 2011, sempre in basi con super campagna tranne 6 anni in una con indennità di base ma trascinamento con 21anni e 6 mesi di servizio eff piu 5 riscattati (1 ogni 3) in aspettativa per malattia da 326 +63gg avuti all'ultimo controllo cmo nel qunquennio. la cmo causa recidiva per "persistente disturbo dell'adatttamento con ansia" e in passato episodio di depressione, mi dice all'ultima visita che forse nonostante certificato di miglioramento malattia asl e sospensione terapia farmacologica, forse non mi fanno rientrare per dubbi su eventuale ricaduta (ripeto essendo recidiva nel giro di un anno). su mio richiesta di eventuale ipotesi passaggio a impiego civile mi dicono che ne discuteranno in commissione tra due mesi se io sono favorevole perchè per loro è difficile poter dare idoneità a rientrare in servizio nel mio caso. premetto che ho gia visitato il forum e cercato risposte che più o meno ho trovato, se possibile da qualcuno con situazione simile o esperienza, vorrei
alcune conferme.
1 se mi dovessero dichiarare definitivamente non idoneo al servizio militare, e proporre per l'impiego civile, in caso di rinuncia (o cmq non presentando domanda per civile erntro 30 gg) ho letto che dopo tre mesi di stipendio pieno si percepisce pensione. è ancora in vigore questa legge? perchè con i tagli che ci sono nella previdenza a me mi sembra un po strano che a 40 anni di età si riesca ad avere una pensione. e cmq in caso affermativo sapete dirmi più o meno l'importo?
2 se invece provassi il transito a civile ma vista la circolare di giugno 2010 non venissi impiegato vicino casa (Toscana) rinunciando in un secondo tempo si percepirebbe cmq pensione vero?
3 perchè alcuni colleghi mi dicono di resistere fino ai 25 anni efettivi di servizio ? anche se a questo punto credo che non dipenda piu da me resistere perchè se la cmo decide di non farmi piu idoneo, io ci posso fare ben poco!
ringrazio tutti anticipatamente per le vostre risposte che ho gia letto in casi simili e se qualchuno vorrà rispondere anche alle mie ringrazio doppiamente.

saluti a tutti


Link sponsorizzati
la verità, vi farà liberi (Gv 8,32)
Avatar utente
vovoforum
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 327
Iscritto il: mar mar 15, 2011 11:19 am

Link sponsorizzati
  • Condividi su
  •   Vuoi avere più possibilità di risposta? Condividi questa pagina!
      

Re: eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda gino59 » ven mar 25, 2011 11:03 pm

..Se ti sembra strano che a 40 anni di eta' puoi optare per la pensione d'invalidita'....!!!
...Allora, perche' vuoi sapere l'importo di questa....???.-

...N.B. i tui colleghi, ti dicono di resistere sino ai 25 anni....!!! direi sino ai 27 anni...??? per il 2° assegno di funzione.- a presto


Link sponsorizzati
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9506
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda vovoforum » sab mar 26, 2011 11:33 am

ciao gino59 mi sembra strano perchè continuano ad aumentare l'età pensionabile a tutti... e da un giorno all'altro cambiano le leggi e sempre in perciò chiedevo se è ancora in vigore.
per l'importo purtroppo ripeto mi sa che ormai non ho molta scelta di poter rientrare e quindi tra il transito a civile chissa dove e un'eventuale pensione dovrei fare una scelta abbastanza importante. che dici! ora proverò a farmi fare due conti dall'amministrativo e tra due mesi se mi riformano dovrò prendere una deciisione. sul forum ho letto che si consiglia cmq di provare per civile e poi in un secondo momento poter rinunciare percependo cmq la pensione.
ps i 25 anni sono forse legati all'abbuono di 5 anni? o nel mio caso che li ho già riscattati 1/3 anche a 21 considerano piu 5?


Link sponsorizzati
la verità, vi farà liberi (Gv 8,32)
Avatar utente
vovoforum
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 327
Iscritto il: mar mar 15, 2011 11:19 am

Re: eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda gino59 » sab mar 26, 2011 2:21 pm

vovoforum ha scritto:ciao gino59 mi sembra strano perchè continuano ad aumentare l'età pensionabile a tutti... e da un giorno all'altro cambiano le leggi e sempre in perciò chiedevo se è ancora in vigore.
per l'importo purtroppo ripeto mi sa che ormai non ho molta scelta di poter rientrare e quindi tra il transito a civile chissa dove e un'eventuale pensione dovrei fare una scelta abbastanza importante. che dici! ora proverò a farmi fare due conti dall'amministrativo e tra due mesi se mi riformano dovrò prendere una deciisione. sul forum ho letto che si consiglia cmq di provare per civile e poi in un secondo momento poter rinunciare percependo cmq la pensione.
ps i 25 anni sono forse legati all'abbuono di 5 anni? o nel mio caso che li ho già riscattati 1/3 anche a 21 considerano piu 5?




.....CERTO, se ti riformano e transiti nei ruoli civili, fin quanto non firmi il nuovo contratto da civile, puoi
optare per la pensione, ma questa per i tuoi contributi, "e' poco".-

....N.B. sino adesso le pensioni militari si possono ottenere con 15 anni servizio utile.-leggi i vari allegati di ROBERTO.- ciao


Link sponsorizzati
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9506
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda vovoforum » sab mar 26, 2011 4:23 pm

ok grazie per la risposta. cmq ho trovato un caso simile nel forum con 22 anni effettivi e diceva che prenderebbe sui 1050-1100 euro di pensione quindi credo sarebbe piu o meno la mia. un'ultima cosa che chiedo a chi è gia transitato post circolare giugno 2010: qualcuno è stato impiegato in forza armata diversa dalla proveniente? parlo di casi senza 104 e problemi particolari! oppure hanno rispettato tale criterio!
grazie ancora a tutti per l'utilità del forum che fornisce risposte preziose a chi ne ha bisogno,
buon w e a tutti


Link sponsorizzati
la verità, vi farà liberi (Gv 8,32)
Avatar utente
vovoforum
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 327
Iscritto il: mar mar 15, 2011 11:19 am

Re: eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda gino59 » sab mar 26, 2011 9:49 pm

vovoforum ha scritto:ok grazie per la risposta. cmq ho trovato un caso simile nel forum con 22 anni effettivi e diceva che prenderebbe sui 1050-1100 euro di pensione quindi credo sarebbe piu o meno la mia. un'ultima cosa che chiedo a chi è gia transitato post circolare giugno 2010: qualcuno è stato impiegato in forza armata diversa dalla proveniente? parlo di casi senza 104 e problemi particolari! oppure hanno rispettato tale criterio!
grazie ancora a tutti per l'utilità del forum che fornisce risposte preziose a chi ne ha bisogno,
buon w e a tutti




...su questo quesito, c'e' apposta.....il forum.- ciao


Link sponsorizzati
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9506
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda vovoforum » mar mar 29, 2011 2:34 pm

scusatemi ancora ma il mio dubbio rimane. ok le pensioni militari ad oggi con 15 anni di servizio ci sono. quindi se ti riformano e non passi all'impiego civile, prendi una pensione di invalidità ok! ma se dopo la riforma si ha una remissione della malattia per la quale ti hanno riformato, continui a percepire la pensione "di invalidità" maturata o ci sono dei controlli che quando e se sei guarito non ti spetta piu niente? scusate la mia ignoranza ma siccome nel forum ho letto anche che dopo 4 anni di PPO (che non so nemmeno cosa vuol dire) c'erano delle visite di controllo dalle quali dipendeva il trattamento di pensione! allora mi è venuto questo dubbio!
ps per gino 59 ho cercato nel forum info su esito post circolare giugno 2010 ma ho trovato solo casi gia riformati prima di tale data. se mi sai indicare quale post leggere a riguardo. grazie e cordiali saluti


Link sponsorizzati
la verità, vi farà liberi (Gv 8,32)
Avatar utente
vovoforum
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 327
Iscritto il: mar mar 15, 2011 11:19 am

Re: eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda gino59 » mar mar 29, 2011 10:38 pm

vovoforum ha scritto:scusatemi ancora ma il mio dubbio rimane. ok le pensioni militari ad oggi con 15 anni di servizio ci sono. quindi se ti riformano e non passi all'impiego civile, prendi una pensione di invalidità ok! ma se dopo la riforma si ha una remissione della malattia per la quale ti hanno riformato, continui a percepire la pensione "di invalidità" maturata o ci sono dei controlli che quando e se sei guarito non ti spetta piu niente? scusate la mia ignoranza ma siccome nel forum ho letto anche che dopo 4 anni di PPO (che non so nemmeno cosa vuol dire) c'erano delle visite di controllo dalle quali dipendeva il trattamento di pensione! allora mi è venuto questo dubbio!
ps per gino 59 ho cercato nel forum info su esito post circolare giugno 2010 ma ho trovato solo casi gia riformati prima di tale data. se mi sai indicare quale post leggere a riguardo. grazie e cordiali saluti



N.B. in ogn forum, devi usare il motore di ricerca e troverai le risposte.-

.Inerente alla PPO, significa " PENSIONE PRIVILEGIATA ORDINARIA"che la possono concedere per anni: 2 - 4 - 6,
oppure a vita.- se concessa es.per 4 anni alla scadenza, si viene chiamato a visita.- ciao a presto


Link sponsorizzati
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9506
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda vovoforum » mer mar 30, 2011 4:23 pm

ok compreso cosa è ppo e quindi anche visto il silenzio a riguardo che comunque se dopo la pensione guarisci continui a percepirla a vita.
ora provo a ricercare se ci sono riformati post giugno 2010 in attesa di transito o gia "sistemati" per le feste.
grazie per la risposta e ciao
per ora senza scervellarmi troppo cercherò di godermi questi altri due mesi di riposo forzato e che Dio me la mandi buona alla prox visita cmo così se dovessi riuscire a rientrare almeno per un po non dovrò più preoccuparmi di queste alternative al servizio.
ps beati voi gia pensionati col retributivo, per noi poveri contributivi chi sà che fine ci aspetta e sopratutto a che età (se ci arriviamo) andremo in pensione...
io già ho visto mio padre ex m.llo am riformato a 52 anni per tumore al fegato e morto a 53!!!! se l'è goduta davvero poco e io non vorrei fare la stessa fine visto che negli anni della guerra in bosnia durante i controlli al motore velivolo mi (anzi ci) respiravamo le polveri svolazzanti nel vano motore dei chaff and flare (amianto e varie schifezze cancerogene) sparati in volo. solo dopo tante lamentele ci dotarono di una masdcherina ridicola (quella anti polvere degli imbianchini per intenderci) poi dopo una decina d'anno ho visto una trasmissione dove dicevano che gli effetti cancerogeni non ricordo bene come chiamavano questa forma di tumore, si potevano manifestare anche dopo 30 senza alcun sintomo premonitore!!! mah ripeto che Dio ce la mandi buona
:(


Link sponsorizzati
la verità, vi farà liberi (Gv 8,32)
Avatar utente
vovoforum
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 327
Iscritto il: mar mar 15, 2011 11:19 am

Re: eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda gino59 » mer mar 30, 2011 11:01 pm

,,,,,,,Ciao,per prima cosa sono solidale inerente a quello che ai postato ,al riguardo per tuo padre e per le tue personali preoccupazioni.-
1)-Relativo ad uno dei tuoi dubbi, ti consiglio di leggere/rivedere la circolare dell'INPDAP nr.57 del 24.10.1997.-
2)- per una lettura piu' attenta: vai sul sito M.D. - guida pratica, parte 1^ e 2^- e inoltre su P.P.O. e TABELLARI.-


....P.S. Sicuramente condivido, ma' allo stesso tempo ho un dubbio su: " beati voi gia' pensionati con il
retributivo " etc. etc. cioe', ci fai gli auguri....!!! oppure...???.- d'altronte, non e' colpa nostra...???

....certo e', che le amministrazioni, al piu' presto si devono attrezzare con i fondi pensioni.......!!!

...ma la salvezza e' ed sara' sicuramente le pensioni complementari.-

.....N.B. DEVI SAPERE GESTIRE LE TUE PREOCCUPAZIONI,PERCHE' LA VERA PREOCCUPAZIONE ,(non per tutti)
E' L'APPROVAZIONE DEL NUOVO CODICE/ORDINAMENTO MILITARE.....OK.....???.- CIAO


Link sponsorizzati
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9506
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda vovoforum » gio mar 31, 2011 3:20 pm

ciao gino59 grazie per le risposte. ho letto i riferimenti che mi hai dato sia della circolare che del m.d. guida pratica.
ma li parla (almeno per come ho capito io) solo della pensione per toale inabilita a svolgere qualsiasi lavoro e con calcolo della pansione come se avessi lavorato fino a 60anni. è non sarebbe il mio caso visto che mi si prospetta forse il passaggio a impiego civile.
allora quelle di cui ho letto nel forum che non sono totalmente inabili a qualsiasi attività lavorativa ci sono o no? per intenderci quella per le quali bisogna avere almeno 15 anni... non capisco!!! scusatemi se so de coccio :)
riguardo al beati voi retributivi ovviamente era una battuta perchè almeno avete avuto (piu o meno) un trattamento decente. e non posso che augurarvi di godervela piu al lungo possibile...
per il nuoovo codice o.m. mi sa che ne ho letto qualcosa che parlava di trasferimenti facili per le esigenze amministrazione e se non sbaglio anche licenziamenti piu facili... ti riferivi a quello credo vero?
buona giornata e alla prox


Link sponsorizzati
la verità, vi farà liberi (Gv 8,32)
Avatar utente
vovoforum
Riferimento
Riferimento
 
Messaggi: 327
Iscritto il: mar mar 15, 2011 11:19 am

Re: eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda gino59 » gio mar 31, 2011 10:51 pm

vovoforum ha scritto:ciao gino59 grazie per le risposte. ho letto i riferimenti che mi hai dato sia della circolare che del m.d. guida pratica.
ma li parla (almeno per come ho capito io) solo della pensione per toale inabilita a svolgere qualsiasi lavoro e con calcolo della pansione come se avessi lavorato fino a 60anni. è non sarebbe il mio caso visto che mi si prospetta forse il passaggio a impiego civile.
allora quelle di cui ho letto nel forum che non sono totalmente inabili a qualsiasi attività lavorativa ci sono o no? per intenderci quella per le quali bisogna avere almeno 15 anni... non capisco!!! scusatemi se so de coccio :)
riguardo al beati voi retributivi ovviamente era una battuta perchè almeno avete avuto (piu o meno) un trattamento decente. e non posso che augurarvi di godervela piu al lungo possibile...
per il nuoovo codice o.m. mi sa che ne ho letto qualcosa che parlava di trasferimenti facili per le esigenze amministrazione e se non sbaglio anche licenziamenti piu facili... ti riferivi a quello credo vero?
buona giornata e alla prox


.......AVRAI CAPITO TUTTO....!!! MA NON SEI ANCORA CONVINTO.....N.B. LE COSE IMPORTANTI (nel bene e nel male)
SI DEBBONO LEGGERE PIU' VOLTE E CON ATTENZIONE.- CIAO


Link sponsorizzati
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9506
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda maxzulu » dom apr 03, 2011 10:28 pm

SALVE A TUTTI IO ASPETTO RISPOSTA DAL CNA CC.DI CHIETI CIRCA LA MIA DOMANDA DI PENSIONE DI INABILITA INOLTRATA NEL SETTEMBRE 2007 TRAMITE LA MIA LEGIONE DI APPARTENENZA-E DOPO VARIE LETTERE A/R E TLEFONATE RISULTATE VANE. ESISTE 1 LIMITE DI TEMPO PER L 'APPROVZIONE DI TALE PENSIONE? E' IL CSO DI METTERE 1 AVVOCATO? GRAZIE


Link sponsorizzati
maxzulu
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mer mar 09, 2011 4:34 pm

Re: eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda gino59 » lun apr 04, 2011 2:26 pm

maxzulu ha scritto:SALVE A TUTTI IO ASPETTO RISPOSTA DAL CNA CC.DI CHIETI CIRCA LA MIA DOMANDA DI PENSIONE DI INABILITA INOLTRATA NEL SETTEMBRE 2007 TRAMITE LA MIA LEGIONE DI APPARTENENZA-E DOPO VARIE LETTERE A/R E TLEFONATE RISULTATE VANE. ESISTE 1 LIMITE DI TEMPO PER L 'APPROVZIONE DI TALE PENSIONE? E' IL CSO DI METTERE 1 AVVOCATO? GRAZIE




...MI VIENE UN DUBBIO....!!!! FORSE LA STAI PERCEPENDO.....???.- CIAO


Link sponsorizzati
Immagine
gino59
Veterano del Forum
Veterano del Forum
 
Messaggi: 9506
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: eventuale riforma per inidoneità

Messaggioda maxzulu » mar apr 05, 2011 12:07 am

Si' ma almeno mi avessero notificato qualcosa....nulla di tutto cio'...ecco perche' mi sa' che dovro' chiede ad un legale,- Ciao


Link sponsorizzati
maxzulu
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mer mar 09, 2011 4:34 pm

Prossimo

Torna a AERONAUTICA






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite




CSS Valido!